2 marscianesi arrestati per spaccio

2 marscianesi arrestati per spaccio

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, durante una operazione avvenuta la scorsa settimana, hanno arrestato un quarantottenne ed un trentenne residenti a Marsciano, il primo di nazionalità italiana ed il secondo tunisino, già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga.

Il fatto è avvenuto a Pila, al confine con il comune di Marsciano: i militari “hanno notato la presenza di un’autovettura con due soggetti a bordo, con atteggiamento guardingo e sospetto”; i Carabinieri hanno quindi deciso di controllare l’autovettura e  dopo un’accurata perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato due involucri in cellophane contenenti circa 25 grammi di cocaina e due telefoni cellulari, probabilmente utilizzati dai due arrestati per restare in contatto con i clienti.

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati portati presso le rispettive abitazioni, in regime di arresti domiciliari, nell’attesa di essere giudicati dalla magistratura competente.

COMMENTS

DISQUS: 0