250.000 € per l’ampliamento della videosorveglianza

250.000 € per l’ampliamento della videosorveglianza

Negli scorsi mesi il Comune di Marsciano ha partecipato, con un proprio progetto, ad un bando del Ministero dell’Interno finalizzato a sostenere, attraverso un cofinanziamento, gli oneri sopportati dai Comuni per l’istallazione di sistemi di videosorveglianza al fine della sicurezza urbana. A seguito di una riunione, svoltasi lo scorso 16 luglio, del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, finalizzata a verificare la congruità dei progetti presentati da 24 Comuni della provincia di Perugia, il progetto del Comune di Marsciano è risultato tra gli 8 immediatamente conformi a quanto previsto dal bando. I siti scelti sono il frutto di una condivisione con la Prefettura che ha fornito utili indicazioni in merito. A questo punto seguirà una ulteriore istruttoria che dovrà definire l’entità del finanziamento, tenuto conto delle risorse messe a disposizione dal Ministero.

“Aspettiamo quindi certezze sul finanziamento – spiega il Sindaco Alfio Todini – per poi programmare le tappe successive a partire da un piano di copertura che riguardi tutto il territorio comunale pur considerando la sua grande estensione. Intanto aver passato il primo vaglio è una notizia molto importante che conferma la validità del progetto presentato”.

A Marsciano sono già presenti alcune stazioni di controllo per la videosorveglianza che usano vari sistemi di trasmissione dati ed il progetto presentato prevede, oltre all’implementazione di nuove telecamere, anche la modifica di quelle esistenti con apparati tecnologicamente più performanti e la realizzazione di un unico sistema di trasmissione dati con collegamento mediante fibra ottica, ad uso esclusivo. “Le nuove telecamere – spiega l’Assessore alle Politiche per la sicurezza, Anna Maria Artegiani – saranno sia di tipo fisso che mobile e posizionate in punti strategici del territorio urbano individuati in accordo con la Prefettura di Perugia. Questa nuova rete di videosorveglianza va incontro ad un crescente bisogno di sicurezza e di vivibilità delle aree urbane consentendo un rafforzamento delle azioni di prevenzione e contrasto alle varie forme di illegalità, con un particolare riguardo alle zone più sensibili della città quali plessi scolastici, sedi di servizi pubblici, parcheggi e parchi”.

Il nuovo sistema di videosorveglianza, la cui centrale di controllo sarà realizzata presso la sede della Polizia municipale, sarà naturalmente a servizio di tutte le Forze dell’ordine. L’investimento ammonta a 250.000 € circa di cui 17.500 a carico dell’Amministrazione.

Queste le aree individuate tra quelle nuove e quelle dell’impianto esistente da potenziare (per un totale di 37 videocamere di cui 22 nuove e 15 da sostituire):

– Piazza Marx e capolinea autobus

– Cimitero Comunale – Salita San Francesco

– Via Marabini – Polo infanzia nido e scuola materna

– Via Satolli – polo scolastico

– Piazzale Europa area Palasport/Liceo Salvatorelli

– Piazza Donatori di Sangue Area Campo Sportivo, ex Clinica Bocchini, Parco Caponi

– Piazza della Vittoria, Giardini Orosei, Scuola IV Novembre

– Area Parcheggio Via del Molino e Ascensore

– Via Piccolotti, Casa della Salute

COMMENTS

DISQUS: 0