26 quintali di immondizia raccolti in poche ore

26 quintali di immondizia raccolti in poche ore

26 quintali di rifiuti, 2610 kg di immondizia raccolta in poche ore da una quarantina di persone che si sono date appuntamento a Castiglione della Valle per cercare di rimediare all’inciviltà dei tanti, troppi, che considerano le campagne una discarica a cielo aperto.

Questa giornata a ripulire boschi e bordi delle strade si è svolta qualche settimana fa; prima sono stati individuati i punti dove era stata accumulata più immondizia nel corso degli anni, sfruttando anche delle mappe condivise dove i volontari indicavano il punto preciso dei rifiuti con una foto ed una descrizione a corredo; in mezzo al bosco si è trovato di tutto, da lavatrici a forni, da intere cucine a rifiuti edili, da vestiti e scarpe a bombole dal gas, passando per sedili di automobili, copertoni, batterie; una monumento all’imbecillità dell’essere umano.

Non mancano anche punti dove è stato gettato dell’amianto, che a breve verrà recuperato da aziende specializzate.
Vedere accatastati 26 quintali di immondizia da un lato da l’idea dello sforzo fatto dai volontari che hanno ripulito le campagne, dall’altro fa riflettere sulla stupidità dell’uomo che invece che trasportare i rifiuti nelle zone adibite decide di caricarli in auto e di portarli in mezzo alle campagne; molti dei rifiuti erano abbandonati da decenni, e quindi magari appartengono ad una cultura ed un modo di fare che speriamo sia stato spazzato via dal tempo; resta invece drammatica la situazione lungo le strade, camminando si raccolgono kg di rifiuti in pochi minuti; bottiglie in plastica o vetro, cd, giornali, pacchetti di sigarette, oramai si getta di tutto dal finestrino.

La giornata è stata realizzata grazie anche all’aiuto della SIA che ha messo a disposizione dei partecipanti guanti, sacchi e pinze per raccogliere i riufiuti, oltre ad aver provveduto a portare via i 26 quintali di immondizia raccolti.

Nel dettaglio sono stati raccolti 30kg di televisori, 40kg di batterie, 180kg di vetro, 15kg di plastica, 1160kg di rifiuti indifferenziati, 35kg di legno, 200kg di pneumatici, 150kg di carta, 500kg di inerti e 300kg di ferro.

A degna conclusione di questa giornata ecologica pochi giorni fa a Castiglione della Valle sono comparsi 3 cumuli di materiale edile scaricati di notte nel bel mezzo di una strada di campagna, bloccando anche la viabilità.
Resti di un muretto da esterni che è stato portato con un piccolo mezzo ribaltabile e scaricato fra il 23 ed il 25 aprile.
Sul fatto indagano gli agenti della Polizia Municipale di Marsciano, gli stessi rifiuti sono stati trovati a pochi metri dal confine fra il comune di Marsciano e Perugia, in direzione Mugnano.

COMMENTS

DISQUS: 0