A Marsciano si va a scuola a piedi: ogni venerdì e sabato.

A Marsciano si va a scuola a piedi: ogni venerdì e sabato.

Il Venerdì ed il Sabato i bambini della Scuola Elementare IV Novembre di Marsciano vanno a scuola camminando: è tornato per il 4° anno consecutivo Piedibus, l’autobus più ecologico che c’è.
Dalla metà di Aprile, con la bella stagione, sono stati organizzati 14 appuntamenti che porteranno Piedibus fino al 1° Giugno.
Perchè i bambini dovrebbero andare a scuola con Piedibus? Perchè si eviterebbe la congestione del traffico negli orari di arrivo e di uscita, si inquina di meno, si fa una bella camminata all’aperto e nel frattempo, oltre a stare in compagnia, si imparano anche le regole della strada; a questo punto la domanda va posta al contrario: perchè un bambino non dovrebbe “salire” su Piedibus?
L’iniziativa è promossa dal Comune di Marsciano in collaborazione con il Comitato Piedibus Marsciano, con la Asl n. 2, con la scuola IV Novembre e con il supporto organizzativo di molte associazioni di volontariato del territorio quali la Protezione Civile, il Centro Sociale l’Incontro, la Croce Rossa, la Misericordia, l’Associazione Anteas, l’Unitre, il Cesvol e l’Associazione Makeba.
Anche quest’anno saranno due le linee dirette verso la scuola elementare IV novembre. La linea Rossa partirà da Via Larga e scenderà verso la scuola per via Lenin e via Buozzi, la linea Blu partirà da via Orvietana all’altezza dell’Asilo Rodari e attraverserà il quartiere dell’Oratorio. Ognuno dei due percorsi prevede diverse fermate dove saranno, di volta in volta, fatti salire i piccoli passeggeri.
“L’iniziativa di Piedibus Marsciano, giunta alla quarta edizione – afferma Massimo Amadio, Assessore alla viabilità del Comune di Marsciano – si conferma un appuntamento molto apprezzato dalle famiglie e dai bambini, tanto che anche quest’anno siamo riusciti ad aumentare il numero di date potendo contare sul sempre prezioso impegno dei genitori, delle associazioni, della struttura comunale e delle aziende che hanno offerto beni e servizi indispensabili per poter svolgere la manifestazione in totale sicurezza. A tutti loro va il sentito ringraziamento dell’Amministrazione per un progetto che non solo rappresenta un valido momento di gioco e di formazione per i nostri bambini ma che, riducendo il numero di auto in movimento negli orari di ingresso e uscita da scuola, aiuta a migliorare la vivibilità della nostra città”.