Adriano Bono alla Cantinetta di Rotecastello

Adriano Bono alla Cantinetta di Rotecastello

Quello di sabato alla Cantinetta di Rotecastello rischia di rimanere negli annali del borgo come uno dei concerti più allucinati e allucinanti della storia. Ci vuole solo un po’ per conoscere l’artista che infiammerà il piccolo, ma vivissimo locale tra Marsciano e San Venanzo: musicista polistrumentista, organizzatore di eventi, produttore e tante altre mille sfaccettature per Adriano Bono. Uina volta presa coscienza del personaggio sarà più facile comprendere l’artista…
Un one-man show che tra i primi in Italia ha deciso di entrare nel circuito alternativo alla Siae, la Soundreef, seguito poi da tanti altri colleghi; un ukulelista di alto livello, organizzatore inoltre di un raduno abbastanza insolito dedicato proprio a questo strumento.
Al grande pubblico probabilmente dirà molto la sua partecipazione (anche come fondatore) del gruppo “Radici nel Cemento”, dal quale fuoriesce per dedicarsi alle sue mille attività strampalate, progetti e collaborazioni. 1000 concerti ad arricchire un già corposo curriculum, collaborazioni con Greenpeace e Emergency, per i quali realizza album, singoli e spettacoli di grande successo con il supporto di Alessandro Mannarino, 99 Posse, Radiodervish e Assalti Frontali. Tra le passioni per le quali trova un ritaglio di tempo figurano il ciclismo, la boxe amatoriale, la letteratura, il cinema e l’arte in genere, oltre all’astronomia e tante altre cose.
Per il personaggio che calcherà il palco, per la sua musica, per l’atmosfera che sempre si respira alla Cantinetta e per tanti altri motivi, quella di sabato 20 gennaio non sarà una serata come le altre. Di consueto ci sarà invece la possibilità di cenare in Locanda a partire dalle 20:00 circa, mentre alle 22:30 si darà il via al live di Adriano Bono. Concerto ad ingresso gratuito. Per informazioni e prenotazioni chiamare il 3928735716 – 3391345043.

COMMENTS

DISQUS: 0