Aiuti alimentari. Altri 27.500€ a disposizione

Aiuti alimentari. Altri 27.500€ a disposizione

Stanziati ulteriori fondi per acquistare beni di prima necessità. Si cercano anche aziende agroalimentari e zootecniche interessate ad inserire i propri prodotti nei pacchi destinati alle famiglie

In arrivo altri 27.500 euro, che si vanno ad aggiungere agli oltre 127.000 euro già erogati dallo Stato, per aiutare le famiglie più in difficoltà a causa del blocco dell’economia dovuto alla pandemia da coronavirus: la priorità in questo caso andrà a chi non gode già di altre forme di sostegno pubblico (come, ad esempio, il reddito di cittadinanza), ai nuclei familiari monoreddito e a quelli con presenza di minori e disabili.

La strategia del comune di Marsciano da fine marzo ad oggi è stata quella di acquistare, con i fondi erogati dal Governo, pacchi alimentari per le famiglie in difficoltà economica: 540 pacchi, contenenti prodotti di prima necessità, sono stati distribuiti per ora alle 206 famiglie ammesse, dai servizi sociali, al programma di aiuto.

In questi pacchi hanno trovato spazio anche i prodotti freschi delle aziende agroalimentari del marscianese, platea di fornitori che ora si tenta di incrementare attraverso un avviso pubblico: le aziende agricole e zootecniche potranno presentare la propria manifestazione di interesse fino a martedì 12 maggio alle ore 13:00, attraverso una mail di posta certificata all’indirizzo comune.marsciano@postacert.umbria.it. Il modello per presentare la domanda è scaricabile online dal sito del Comune di Marsciano, dove è anche possibile trovare il testo completo dell’avviso con tutte le informazioni necessarie. Il senso di questa scelta è quello di creare un “circolo virtuoso” all’interno degli aiuti alimentari, attraverso il coinvolgimento della filiera locale agroalimentare e zootecnica, così da sostenere, oltre alle famiglie in difficoltà, anche un settore produttivo molto importante che, come altri, sta scontando le ricadute negative dell’emergenza pandemica.

Le famiglie che volessero presentare domanda per gli aiuti alimentari, invece, potranno utilizzare il modello scaricabile a questo indirizzo: la domanda va poi inviata tramite mail ad uno dei seguenti indirizzi (a.screpanti@comune.marsciano.pg.itm.melani@comune.marsciano.pg.itr.piccioni@comune.marsciano.pg.it), oppure può essere effettuata anche telefonicamente ai seguenti recapiti (0758747278 Marta Melani, 0758747274 – 3346628679 Alessia Screpanti, 0758747245 Rosella Piccioni).