Al Concordia riparte “Il Cinema Ritrovato”

Al Concordia riparte “Il Cinema Ritrovato”

Sarà Eraserhead il film che battezzerà la nuova stagione della rassegna cinematografica “Il Cinema Ritrovato”. Un insieme di lavori restaurati dalla Cineteca di Bologna che già da qualche anno delizia tutti i cinefili che fanno del Concordia una tappa obbligata nelle loro giornate autunnali, invernali e primaverili. In attesa della nuova rassegna griffata Sequenze Sequenze, sarà il Cinema Ritrovato a riempire il grande schermo nei mercoledì marscianesi. Eraserhead è solo il primo film di una lunga serie: si comincia mercoledì 13 settembre con spettacoli alle 18:30 e 21:30. Fino a martedì, invece, appuntamento con Dunkirk, il film del momento.

Eraserhead è un film cult nella storia del cinema, vuoi perché fu l’esordio alla regia di un visionario come David Lynch, regista amatissimo, vuoi perché, proprio grazie all’estro del regista, sceneggiatore e produttore statunitense, è ormai da anni punto di riferimento nel panorama sperimentale della cinematografia. “Né fantascienza né horror, piuttosto il dialogo è con il surrealismo” si legge sui maggiori siti di cinema. Un surrealismo che negli anni è rimasto inalterato nella sua forza ed oggi, grazie al restauro della Cineteca di Bologna, viene riproposto più forte che mai, in versione originale sottotitolata in italiano.

Saranno in totale nove i film proposti da qui a maggio nella rassegna ed il Cinema Concordia sarà uno dei protagonisti di questa grande festa del cinema di qualità. Al debutto di Eraserhead seguiranno Blow Up ad ottobre e La corazzata Potëmkin a novembre. A dicembre doppio appuntamento con Bella di giorno di Luis Buñuel e Il Gruffalo. Nel 2018, sempre con un appuntamento al mese, arriveranno L’Atalante, Visages Villages, Novecento ed Io e Annie.

COMMENTS

DISQUS: 0