Alloggi popolari, ecco la graduatoria delle 82 richieste accolte

Alloggi popolari, ecco la graduatoria delle 82 richieste accolte

E’ stata ufficializzata la graduatoria per l’assegnazione degli alloggi popolari nel Comune di Marsciano; il bando di riferimento è del giugno 2014, in un primo momento c’era stata una richiesta di revisione del punteggio da parte di uno dei partecipanti e solo ieri è stata invece pubblicata sull’Albo Pretorio del Comune di Marsciano la graduatoria definitiva che determinerà chi avrà diritto ad un alloggio popolare.

Delle 84 domande presentate solamente 2 non sono state accettate: una perchè il richiedente aveva già un abitazione di proprietà e l’altra perchè il reddito era superiore al tetto massimo consentito.

Clicca qui per scaricare la graduatoria

Ora, in base a questa graduatoria, verranno assegnato gli alloggi di edilizia popolare del Comune di Marsciano; nei primi 10 posti ci sono 2 algerini, 3 marocchini, un albanese, un eritreo e 3 italiani; facendo un’analisi delle domande valide presentate, si contano 29 richieste di persone provenienti dal Marocco, 22 italiani, 9 rumeni, 5 albanesi, 4 algerini, 3 macedoni, 3 dominicani, un eritreo, un serbo, un russo, un polacco, un moldavo, un ivoriano ed un kosovaro.

Visto che ogni volta che escono graduatorie di questo tipo in molti gridano allo scandalo per via di presunti privilegi concessi agli immigrati, è doveroso, per analizzare meglio questi dati, anche riportare il totale delle richieste suddivise per nazionalità; sommando il tutto su 82 richieste ce ne sono 60 fatte da non italiani e questo, a livello numerico, dimostra che non è anomalo il fatto che sui primi 10 in graduatoria ci siano 7 stranieri e 3 italiani.

Altra curiosità riguarda i marscianesi: fra questi 22 italiani che hanno fatto richiesta e che si trovano in graduatoria, fra i 9 della Provincia di Perugia ci sono soltanto 3 marscianesi.