Ancora trattori e camion rubati; ritrovati in poche ore dai Carabinieri

Ancora trattori e camion rubati; ritrovati in poche ore dai Carabinieri

Stessa dinamica, stesso bottino e probabilmente stessa banda. Un altro furto di trattori nel marscianese.
È avvenuto la notte scorsa e ancora una volta sono stati i carabinieri di Marsciano, insieme a quelli di Todi, ad attivarsi immediatamente, riuscendo in meno di 24 ore a ritrovare i mezzi rubati.
I malviventi invece sono riusciti a fuggire.

L’allarme è stato dato nella mattinata di ieri (sabato 1 dicembre) dagli stessi proprietari dei mezzi prelevati. Si tratta di due trattori, sottratti in due diverse aziende agricole di Marsciano; una a San Valentino della Collina, l’altra a Schiavo, non molto distanti tra loro. I due mezzi agricoli, dal valore complessivo di quasi 100.000 euro,  sono stati caricati su un grosso camion, anch’esso precedentemente rubato all’interno di un’azienda di trasporti di Pantalla.

In realtà il furto ha riguardato, oltre al camion, solo uno dei due trattori. Quello probabilmente ritenuto di maggiore valore.
È per questo che il trattore prelevato per primo è stato poi ‘scaricato’ dalla banda, che ha evidentemente preferito rubare quello della seconda azienda, lasciando abbandonato l’altro.
Le indagini sono scattate immediatamente e probabilmente la pista che i militari marscianesi hanno scelto di percorrere, rivelatasi poi giusta, è stata la stessa che tre giorni prima aveva portato a individuare e ad arrestare cinque componenti della banda responsabile di altri furti di trattori e altra merce, avvenuti tra Deruta, Marsciano e Todi.

Colpi che avevano coinvolto sempre aziende da cui venivano prelevati mezzi per il ‘trasporto’ e aziende agricole. Uno dei trattori rubati nelle settimane precedenti è stato ritrovato a Roma, nell’ambito di operazioni che hanno coinvolto anche i carabinieri di Terni. E sempre lì si sono concentrate anche questa volta le indagini.
È proprio nella capitale che i carabinieri di Marsciano hanno ritrovato i due mezzi: camion e trattore; i responsabili sono invece riusciti a scappare.

Dinamica e vicinanza dei furti fanno pensare ad un collegamento. Le indagini per l’identificazione dei responsabili sono in corso.
In questi giorni a Marsciano molti hanno notato un’intensificazione dell’attività delle forze dell’ordine. Numerosi i posti di blocco sul territorio, così come le segnalazioni che continuano ad arrivare anche da abitazioni private.
È di venerdì sera un altro tentativo di furto in un appartamento di una zona residenziale già ‘visitata’ ad inizio 2018. Anche in questo caso sono intervenuti i carabinieri, quelli del comando di Todi e sono in corso ulteriori indagini.

COMMENTS

DISQUS: 0