Arrestato per spaccio e rimesso in libertà

Arrestato per spaccio e rimesso in libertà

Trovato con 15 grammi di coca è condannato ad un anno di reclusione e 2000 euro di multa

I Carabinieri della Compagnia di Todi hanno tratto in arresto un trentenne senza fissa dimora, trovato in possesso di circa 15 grammi di cocaina suddivisa in dosi e contante per l’ammontare di €. 750,00, evidentemente provento dell’attività di spaccio.

La droga sequestrata avrebbe permesso al giovane di origini albanesi di preparare fino a 50 dosi da immettere sul mercato, che avrebbero poi fruttato introiti intorno ai 4.000 euro.

Sono stati poi i Carabinieri di Marsciano, nella mattinata di lunedì 13 gennaio, a condurre il ragazzo presso il Tribunale di Perugia per il giudizio in direttissima: una volta convalidato l’arresto, è stato condannato ad un anno di reclusione e €. 2.000 di multa, ma successivamente rimesso in libertà a seguito di patteggiamento.

Durante gli stessi controlli effettuati sul territorio, i militari della Stazione di Todi hanno tratto in arresto anche un pregiudicato quarantenne domiciliato a Pantalla: per lui l’accusa era di evasione e per questo, dopo la convalida dell’arresto, è stato ricondotto agli arresti domiciliari.