Auto in fiamme: non basta un estintore. Un cittadino aiuta i carabinieri

Auto in fiamme: non basta un estintore. Un cittadino aiuta i carabinieri

Gli uomini dell’Arma sono stati aiutati da un cittadino che si trovava sul posto

Questo pomeriggio un’auto è andata in fiamme in via Carlo Poerio, preoccupando i residenti ed i primi soccorsi arrivati sul posto. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 16:00.

Sul posto è accorsa una pattuglia dei Carabinieri: gli uomini dell’Arma hanno iniziato a lavorare intorno alle fiamme tentando di contenere l’incendio con l’uso di un estintore. Un aiuto è arrivato anche da Khalid Chakri, il Presidente dell’Associazione Culturale Islamica Medio Tevere: una volta resosi conto che i carabinieri avevano scaricato il proprio estintore, è stato Khalid a portarne uno nuovo recuperato all’interno del Centro Culturale, che ha sede proprio in quella via.

Le fiamme, come racconta lo stesso Khalid, non si sono estinte del tutto nemmeno dopo aver usato il secondo estintore così, prima dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, è stato necessario usare anche alcuni indumenti per controllare il fuoco che aveva avvolto il motore dell’auto.

Con l’arrivo dei Vigili del Fuoco la situazione è stata messa definitivamente sotto controllo. L’auto, una Y10 con impianto gpl, è stata portata via dopo aver constatato lo scampato pericolo e la totale messa in sicurezza della zona.