Benzina in Umbria meno cara, via l’accisa sulla ricostruzione.

Benzina in Umbria meno cara, via l’accisa sulla ricostruzione.

La ricostruzione post terremoto non è terminata ma intanto la Regione Umbria, dal 1° gennaio, toglierà come previsto l’accisa regionale sulla benzina, messa proprio per reperire risorse per la ricostruzione delle strutture lesionate dal sisma del 15 dicembre 2009.

Inizialmente l’accisa era di 4 centesimi al litro, ridotto a 2,5 nel 2013; dal primo gennaio 2014 fare il pieno di carburante in Umbria costerà di meno visto che non ci sarà più questa tassa.

La Regione Umbra venne costretta dal Governo, come altre regioni colpite da calamità, a mettere questa accisa altrimenti non avrebbe potuto richiedere fondi governativi; con questa tassa si sono ottenuti circa 11 milioni di euro: 6,7 nel 2012 e 4 nel 2013.