Bianco Rosso & Blues: sabato il primo concerto a Mercatello

Bianco Rosso & Blues: sabato il primo concerto a Mercatello

Per la seconda stagione consecutiva Bianco Rosso & Blues sbarca nel territorio marscianese grazie alla collaborazione fra Trasimeno Blues, Cantina Monte Vibiano Vecchio ed il Consorzio Terre dei Bulgarelli; fra giugno e settembre saranno 6 gli appuntamenti con la musica ed il buon vino, quattro dei quali rientrano nel cartellone degli eventi della rassegna “Monte Vibiano Estate”, oltre ad altri due appuntamenti nel territorio marscianese.

FOTOGALLERY: Bianco Rosso & Blues 2014 

Il concerto d’apertura, gratuito, si svolgerà sabato 27 giugno, alle ore 18:30 presso la struttura di Mercatello; dalla Giamaica arriverà Dilù Miller Trio, interprete eclettica e brillante della Black Music; nel panorama delle voci nere femminili presenti nella nostra penisola si caratterizza per voce potente, presenza scenica ed esuberante personalità.

Un concerto “al tramonto” che farà apprezzare agli appassionati di black music gli scenari suggestivi che sa offrire la campagna marscianese; ogni appuntamento di Bianco Rosso & Blues sarà possibile degustare i vini della Cantina Monte Vibiano accompagnati da alcuni prodotti del territorio; il tutto per fare incontrare il mondo del vino con quello del blues portando le sonorità Gospel, Blues, Soul e R&B direttamente dal Trasimeno al marscianese.

Il secondo appuntamento con Bianco Rosso & Blues alla Cantina di Monte Vibiano è in programma per domenica 9 agosto, con Veronica & The Red Wine Serenaders mentre domenica 30 agosto a calcare il palco della Cantina Monte Vibiano sarà Betta Blues Society, un trio guidato dalla voce inconfondibile di Elisabetta Maulo; evento conclusivo del Bianco Rosso & Blues a Monte Vibiano sarà invece il 27 settembre con la cena concerto in compagnia di Joyce Yuille & Michele Bonivento, una voce americana accompagnata al pianoforte da uno dei migliori interpreti in Italia di musica nera; solo questo concerto è a pagamento, tutti gli altri appuntamenti sono gratuiti; da definire invece le date dei due concerti nelle altre strutture del territorio marscianese.

A questi appuntamenti di Bianco Rosso & Blues va aggiunto anche quello con “Il Mentalista” in programma per il 13 settembre con Magic Comedy Show, spettacolo di magia ed ironia con Andrea Paris e Tino Fimiani.

“Far vivere il nostro territorio ed unire i nostri vini con le grandi sonorità della black music firmata Bianco Rosso & Blues per noi è un grande onore – dice Maria Camilla Fasola Bologna, titolare dell’azienda insieme al fratello Lorenzo – ogni giorno in cantina accogliamo turisti ed appassionati di enologia per far vedere loro tutto il lavoro che c’è dietro un buon bicchiere di vino, con questa serie di eventi desideriamo portare persone a conoscere ancora meglio la nostra realtà, godendo tutti insieme dei risultati raggiunti con il grande sforzo fatto in questi anni per l’ambiente e per la qualità dei nostri prodotti”.

Ed anche per questo motivo, da questa stagione, i concerti di Bianco Rosso & Blues hanno un partner come il Consorzio Terre dei Bulgarelli, che promuove il territorio ed i suoi prodotti, come ha fatto nel mese di maggio quando ha portato nel marscianese una decina di blogger ed un gruppo di instagramers (utenti della comunity di Instagram) che hanno girato per le terre marscianesi, immortalando le zone più belle e scrivendo della loro esperienza: “E’ proprio con queste forme di promozione, dove si abbina cultura, paesaggio e prodotti della nostra terra che si riesce a far emergere i punti di forza del nostro territorio – afferma il presidente del Consorzio Roberto Borioli – Dobbiamo far percepire alla gente che a pochi passi da Perugia c’è un ambiente veramente suggestivo, con le vallate del Fersinone e del Nestore che rappresentano una delle zone più affascinanti del territorio marscianese, e con eventi culturali di alta qualità si crea un binomio vincente, dove il turista trova musica, prodotti di alto livello e scenari suggestivi; la soddisfazione dell’ospite è il miglior biglietto da visita di qualsiasi territorio”.

Chi arriverà a Mercatello con il proprio veicolo elettrico, potrà mettere il proprio mezzo in carica durante il concerto; è bene ricordare l’azienda è stata la prima realtà in Umbria ad installare due colonnine di ricarica per i veicoli elettrici.