Bocci-Chiatti-Casciari “uniti” per il Chianelli

Bocci-Chiatti-Casciari “uniti” per il Chianelli

I tre personaggi, umbri doc, hanno chiacchierato in diretta streaming per festeggiare i 30 anni del Comitato per la Vita “Daniele Chianelli” e per ricordare l’importanza di questa struttura

“Ci salviamo lo screenshot di questo quadretto familiare bellissimo di Laura e Marco”. Così Mauro Casciari saluta l’intervento degli attori umbri Laura Chiatti e Marco Bocci nella diretta streaming andata in onda la scorsa settimana in occasione del trentennale del Comitato Daniele Chianelli.

“Ho conosciuto Franco e Luciana più di vent’anni fa – racconta l’attrice di Castiglione del Lago – frequentavo l’Ospedale di Perugia perché una mia cara amica, poi mancata, era ricoverata per un tumore al cervello”. Una partecipazione sentita quella dell’attrice umbra che dalla sua casa di Marsciano ha ribadito tutto l’ affetto per l’associazione nata nel lontano 1990 da un gruppo di genitori che dopo aver vissuto la sconvolgente esperienza della malattia dei propri figli, hanno sentito l’esigenza di promuovere interventi a sostegno della struttura pubblica.

“Sono la madrina del Comitato ormai da molto tempo e con la famiglia Chianelli, con Franco e Luciana, ci sentiamo spesso, ci confrontiamo anche oltre l’impegno con l’associazione ma proprio per le vicende di vita personali”. Dolce e quasi timida, l’attrice ha alternato ironia a parole più serie nella diretta andata in onda lo sorso 10 maggio proprio nel giorno della festa della mamma.

Gli auguri di rito di Mauro Casciari hanno subito tirato fuori l’ironia verace dell’attrice perugina, che ha risposto così alla domanda su quanti bambini avesse: “Due…ma percepiti venti!”. Sposata con il marscianese Marco Bocci, che è anche il padre di Enea e Pablo, la Chiatti non si è risparmiata in commenti sull’attualità, come la solidarietà per i lavoratori dello spettacolo in questo momento di emergenza: “Credo che tutti siamo stati presi alla sprovvista da questa pandemia e, ovviamente, ci sono delle priorità. Non mi sento dimenticata e non amo far polemica: do per scontato che il Governo penserà a noi e a tutto il comparto dello spettacolo”.

Dietro allo schermo il marito Marco Bocci: “Non sono tecnologica e oggi ho un tecnico audio speciale…”. Appare anche l’attore a fianco alla Chiatti con una folta barba che non fa sfigurare l’attrice che, anche in tenuta casual, appare bellissima e in splendida forma, nonostante le polemiche montate nei giorni scorsi sui social che la volessero troppo dimagrita.

Mentre i due genitori sono in diretta si sentono i bambini, Enea e Pablo, che li chiamano e che la stessa attrice definisce “umbri pesanti a cui sfugge qualche parolaccia”. La coppia, infatti, ha deciso di vivere in Umbria la quotidianità fuori dal set e non è raro incontrarli in giro per Marsciano. La trasmissione prosegue, ma con Mauro Casciari e i due attori la promessa di rivedersi presto, magari proprio al Residence Chianelli, per poter festeggiare insieme questi primi 30 anni del Comitato per la Vita.