Calcio Marscianese. Il programma di domenica 5 marzo

Calcio Marscianese. Il programma di domenica 5 marzo

Veloce panoramica sugli impegni delle formazioni marscianesi che scenderanno in campo domenica 5 marzo nei campionati dilettanti. Si parte col Villabiagio (43 pt), che difende il primato in classifica contro chi, due settimane fa, glielo ha regalato battendo in trasferta la Voluntas Spoleto. Il San Sisto (30 pt) fino al 19 febbraio aveva raccolto solo 6 punti in trasferta e la vittoria sulla ex capolista dovrebbe impensierire i rossoblu, che fin qui non hanno comunque mai temuto nessuno e continuano una stagione esaltante su tutti i fronti, coppa compresa.

La Nestor (19 pt) è attesa in casa da un derby sentitissimo, ma quantomeno arduo da conquistare, stando ai risultati di quest’anno. Il Todi ha vinto appena 3 partite in 15 giornate, cioè dal derby di andata poi rinviato per il terremoto del 30 ottobre, così come i biancoazzurri del resto, che però non sembrano poter uscire dal tunnel e si trovano ben distanti dall’obiettivo minimo. Se infatti il Todi è in piena zona playoff, i marscianesi devono lottare ben più in basso con 2 punti di vantaggio sull’ultima e ormai 5 di distacco sull’undicesima, la prima delle salve.

In Prima Categoria Ammeto e Papiano devono rialzarsi dopo gli scivoloni dell’ultima giornata. Gli ammetani (26 pt) si ritrovano a lottare ancora per non entrare nella zona calda della classifica, attualmente spaccata in due per effetto del gradino di 6 punti che divide proprio l’Ammeto (decimo) dal Tiber (nono). In casa col Rivo (21 pt) occorre un solo risultato alla causa gialloblu: la vittoria. Scontro delicato anche per il Papiano (34 pt), momentaneamente estromesso dai playoff: la trasferta col Martinea (32 pt) servirà per testare le condizioni soprattutto psicologiche, dopo le polemiche delle ultime due settimane. La delusione, l’amarezza e la voglia di “strafare” potrebbero fare grossi danni.

Chiudiamo col campionato che sta regalando maggiori soddisfazioni, ovvero quella seconda categoria che vede Via Larga e Real Sant’Orsola alle primissime posizioni. La capolista Via Larga (40pt) cercherà di battere il Montepetriolo (33pt) a domicilio per continuare a sognare, mentre il Real (34 pt) attende i Giovani Schiavo (9 pt) per un derby che, almeno sulla carta, non dovrebbe creare problemi alla seconda forza del campionato. La sfida tra Spina (23 pt) e Pozzo (24 pt), infine, deciderà probabilmente chi potrà ancora sperare di agganciare la zona playoff, attulamente a quota 29 punti: se i padroni di casa dovessero perdere punti potrebbero dire addio ai sogni di gloria.