Calcio marscianese rete per rete – 07 dicembre 2014

Calcio marscianese rete per rete – 07 dicembre 2014

Si è appena concluso il 14° turno di campionato per le formazioni di Marsciano: per alcune, dall’Eccellenza alla Terza Categoria, questo significa quasi giro di boa, con la prossima giornata che sarà l’ultima di andata; per il Villabiagio, invece, ancora 3 giornate alla conclusione del primo girone. Vediamo nello specifico come sono andate le partite delle 8 formazioni del territorio.

VILLABIAGIO – ROBUR SIENA    1-3

Niente da fare per i rossoblu contro la prima della classe e maggiore indiziata per la promozione diretta. Il Villabiagio, nonostante il vantaggio iniziale di Comini su penalty, viene piegato dal Siena che prima riagguanta i ragazzi di Grilli, poi dilaga al “Vestrelli” di Castiglione della Valle, giustificando il suo primato in classifica. I marscianesi sono sempre terzultimi, ma vedono salire a -6 il distacco dalla quartultima: infatti ora davanti non c’è più la Voluntas Spoleto, vincente sulla Pianese, ma il Gavorrano.

NESTOR – NOCERA UMBRA    3-0

Difficile dire se la Nestor sia veramente guarita, ma le prime cure per il mal di vittoria sembrano dare i loro effetti. Una tripletta di un super Menichini, infatti, stende il Nocera e permette ai biancoazzurri di guadagnare una posizione proprio ai danni dei nocerini: terzultima posizione per i Marscianesi di mister Goretti e pancia della classifica che si fa più vicina e che dista ora “soli” 5 punti.

TUORO – PAPIANO    1-0

Si ferma a 8 la striscia di risultati utili consecutivi per il Papiano. La trasferta di Tuoro è indigesta per i ragazzi di Pompei che si vedono sovrastare per un solo goal. I papianesi vedono allontanarsi di poco la zona playoff: noni a 19 punti, infatti, possono ancora giocarsi le loro carte, a patto che Moiano e Tavernelle smettano di volare.

REAL SANT’ORSOLA – VIA LARGA    2-3

Via Larga corsaro a Schiavo. Si porta a casa il secondo derby della stagione, riprendendo la corsa in campionato (23 punti e in piena lotta per i playoff). Terzo derby di fila perso invece per i ragazzi del Real che si vedono inghiottiti nella zona calda dei playout con soli 13 punti.

MADONNA ALTA – SPINA    3-0

Non c’è niente da fare: lo Spina non sa vincere le partite più “facili” mentre gli riesce benissimo di fare il fenomeno con le corazzate. Vincere a Perugia poteva dire uscire per la prima volta dalla parte bassa della classifica e invece la netta sconfitta la relega in terzultima posizione insieme ai cugini di Schiavo (13 pt).

VIS NUOVA ALBA – AMMETO 2-1

Dopo 7 risultati utili consecutivi l’Ammeto ha trovato una sconfitta in trasferta contro la Vis Nuova Alba, formazione temibile e che ha fatto valere tutta la sua forza; l’Ammeto, con 26 punti, rimane in seconda posizione, con il Pietrafitta che vola a 38 punti; dietro c’è il Monte Tezio a 24 ed il Via Larga a 23 punti.