Calcio marscianese, tutti i risultati – 1 novembre 2015

Calcio marscianese, tutti i risultati – 1 novembre 2015

È un Villabiagio d’alta classifica, quello che non si fa scappare la ghiotta occasione di riportare a casa 3 punti importantissimi per rimanere attaccati al treno delle migliori. Subasio, Trestina e San Sisto guidano la classifica con 19 punti, ma a due lunghezze sembra che i ragazzi di Guastalvino abbiano imparato ad essere cinici e concreti. Il Trasimeno, ultimissimo, non era un avversario probante ma una squadra che punta in alto deve saper vincere anche queste partite “facili”. L’eroe di giornata è Tomassini il quale, con una rete per tempo (10′ pt, 30′ st), sbanca il campo dei lacustri e issa i suoi in quarta posizione in solitaria.

In Promozione la Nestor non va oltre lo 0-0 interno contro la Nuova Gualdo Bastardo e raggiunge quota 15 punti in classifica: viene agganciata da Assisi e Amc al quarto posto, ma a suo tempo agguanta il Nocera e non perde troppo dalle prime, comunque lontanissime per ora (+8). La trasferta della prossima settimana sarà una buona occasione per cercare di recuperare terreno: i ternani del GM10, infatti, viaggiano col freno a mano tirato, fermi al penultimo posto con soli 3 punti e statistiche assolutamente negative.

In Prima Categoria il Papiano rivede la parte nobile della classifica grazie al successo in rimonta contro la Real Virtus. Una trasferta non semplice dalla quale i ragazzi di Pompei, assente in panchina per squalifica, escono vittoriosi grazie al goal all’ultimo respiro del primo tempo di Santi e alla fiammata ad inizio ripresa di Marinacci (50′). Reti che rispondono all’illusorio vantaggio di Cremonesi realizzato al 28′. Papiano ora quinto in solitaria a 16 punti,a meno 3 dalla vetta.

Delusione in Seconda Categoria, con l’Ammeto che esce sconfitto dallo scontro diretto col Mantignana: il 2-1 subito in trasferta, unitamente alla vittoria del Panicale, relegano i gialloblu al terzo posto dopo una cavalcata lunga 8 giornate. Mantignana in vantaggio al 7’ con Marconi, raggiunto poi al 20’ da Paolucci: al 15’ della ripresa Cenerini condanna gli ammetani, unici imbattuti del torneo fino a ieri, alla prima sconfitta stagionale. La classifica ora dice Mantignana e Panicale a 24 punti, Ammeto a 22. Nel derby tra Real Sant’Orsola e Via Larga vincono i ragazzi di Schiavo e lo spettacolo: il 4-3 finale dice che il Real è squadra tosta, seppure tra alti e bassi, ma anche che per i biancorossi di Via Lenin questo sarà un anno fatto di sofferenza. Partita delle doppiette, con Bendoni (3’ e 22’ pt) e Cascianelli (17’ e 42’ pt) da una parte, Mazzocchini (46’ pt e 72′ rig.) dall’altra a fare da mattatori: si inserisce anche Corradi, che timbra il cartellino al 24′. I ragazzi di Ribigini salgono così in ottava posizione a 12 punti, mentre il Via Larga resta pericolosamente fermo a 8 ed è quartultimo.

Solo gioie in Terza Categoria dove Spina e Giovani Schiavo alzano la testa e battono rispettivamente il Rivo in trasferta, e il Sant’Amanzio Pantalla in casa. Lo Spina, che si impone addirittura per 1-4 sale a 6 punti in classifica, così come lo Schiavo che ha ragione dell’avversario per 2-1.