Calcio Uisp: via ai playoff per la Dinamo Via Larga

Calcio Uisp: via ai playoff per la Dinamo Via Larga

Il suo nome è Dinamo: ma non gode dell’appoggio del Kgb. Si chiama calcio: ma non gode dei grandi palcoscenici delle serie maggiori. Si scrive Dinamo Via Larga e Calcio Uisp: si legge passione. Il calcio è bello perchè tra Mondiale e campionati provinciali cambiano soli gli stadi – e i 4 soldi che vi girano intorno…- ma la passione è la stessa; forse maggiore, e dalla passione nasce l’avventura dei playoff per i ragazzi di Marsciano che competono nel torneo provinciale dell’Unione Italiana Sport Popolari. Per i prossimi appuntamenti il palcoscenico sarà quello della Nestor, la squadra maggiore del comune: lo Stadio Comunale Checcarini.
I “Rossi” della Dinamo hanno terminato la regular season al 6° posto assoluto, garantendosi la possibilità di disputare i turni successivi con il vantaggio del punteggio e del fattore campo: salvo sconfitte, infatti, potranno sempre contare su due risultati a disposizione e del tifo amico che dovrà spostarsi per l’occasione nell’impianto principale del capoluogo comunale. Il primo incontro si terrà sabato 18 maggio contro i perugini del Deportivo Santa Fè, giunti ultimi in classifica con 13 punti in 23 giornate. Il torneo proseguirà dai quarti fino alla finale con scontri di sola andata, sempre sul campo della miglior classificata in stagione che, come detto, avrà anche il beneficio del doppio risultato a disposizione. La Dinamo si è garantita questo vantaggio con un campionato piuttosto regolare, risolto nelle ultime giornate grazie a risultati favorevoli: all’ultima giornata, ormai certi della posizione, i “Rossi” hanno perso pesantemente contro la Real Virtus di Bettona, grande concorrente per la vittoria finale. All’andata, però, la storia era andata diversamente: netta affermazione marscianese per 3-0, risultato che fa ben sperare per questi playoff.
Tra le squadre coinvolte nei playoff la Dinamo conta sulla miglior difesa (33 reti subite) ma dispone di un attacco poco efficiente (32 goal, peggio anche del Santa Fè): la sua forza sta di certo nelle mura amiche.
Questi playoff per la squadra marscianese rappresentano un ritorno al passato: nel ’98, sotto la guida di mister Fabio Torroni e la presidenza di Andrea Cerquaglia, i “Rossi” di Marsciano conquistarono il campionato provinciale. Giunti ormai al loro 15° anno di attività, i ragazzi della Dinamo sperano che la storia possa ripetersi con altre vittorie.