Capodanno 2016: pochi botti, nessun parto e tanto alcol

Capodanno 2016: pochi botti, nessun parto e tanto alcol

Un bollettino relativamente tranquillo quello che viene dall’Ospedale di Pantalla per la notte di Capodanno; quest’anno nessun nuovo nato nella notte dell’ultimo dell’anno e nelle prime ore del 2016 all’ospedale della Media Valle del Tevere; l’ultimo parto è avvenuto il 31 dicembre alle 8,25 e si tratta di Enkelejd, un bambino nato da genitori albanesi residenti a Todi.

E’ comunque un bilancio positivo quello del 2015 dell’Ospedale di Panatalla, visto che il numero dei parti è salito  dai 330 del 2014 ai 350 dell’anno che si è appena concluso, avvicinandosi alla media di un parto al giorno.

Al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Pantalla invece si sono presentati sia 4 ubriachi (l’ultimo nella mattinata intorno alle 7) mentre poco dopo la mezzanotte è arrivato  un uomo di 42 anni residente nel comune Collazione che per lo scoppio di un petardo in mano ha riportato una lesione profonda dei tendini ed è stato trasportato all’ospedale di Perugia per la ricostruzione.