Carte d’identità errate: il Comune lancia l’allarme

Carte d’identità errate: il Comune lancia l’allarme

E’ da poco che a Marsciano è possibile avere la Carta d’Identità elettronica al posto della classica Carta d’Identità cartacea ma qualcosa pare sia andato storto: l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ha precisato che alcune CIE emesse nel periodo ottobre 2017 – febbraio 2018 presentano dati non riportati correttamente in una parte secondaria del microprocessore, ma sono perfettamente funzionanti.

Queste carte mantengono inalterata la loro caratteristica di strumento sicuro di identificazione fisica e digitale, come tutte le altre CIE, dal momento che assicurano la verifica di autenticità dei dati obbligatori normalmente letti durante i controlli (i dati personali, la foto, le impronte e la firma digitale del Ministero dell’Interno).
Esistono soltanto alcuni dati secondari che pur essendo riportati correttamente sul fronte della carta, non sono correttamente riportati sul chip.

Il Poligrafico ha predisposto un piano di sostituzione gratuita delle carte difettose nei prossimi 12 mesi ai cittadini che comunque manifestassero la volontà di sostituire la propria e ha attivato la spedizione, all’indirizzo di ciascun titolare delle CIE coinvolte, di una lettera che illustra la problematica e le misure approntate, nonché la possibilità di sostituire gratuitamente la propria CIE, attraverso la presentazione della richiesta all’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza e la contestuale riconsegna del documento da sostituire.

Il Ministero dell’ Interno, ha fornito istruzioni circa la sostituzione e all’indirizzo http://www.cartaidentita.interno.gov.it/verifica-cie, ha messo a disposizione una funzionalità per consentire ai cittadini di verificare on-line la presenza di eventuali difetti all’interno della propria CIE; inserendo il codice fiscale ed il numero di serie della CIE, il servizio restituisce un riscontro in tempo reale, fornendo informazioni e indicazioni aggiuntive per i documenti che presentano non conformità.

I cittadini che dopo verifica on-line della propria CIE e/o dopo aver ricevuto lettera del Poligrafico volessero sostituire la CIE difettosa possono contattare l’Area Anagrafe Elettorale (Michele Rinaldi e Silvia Tini) ai numeri 075 8747269-271 ed all’indirizzo e-mail:anagrafe@comune.marsciano.pg.it.

COMMENTS

DISQUS: 0