Casa della Salute. Nel 2017 attivo il servizio di Wifi pubblica

Casa della Salute. Nel 2017 attivo il servizio di Wifi pubblica

Si è conclusa mercoledì 1° febbraio la procedura che ha portato tutti gli ospedali della Usl Umbria1 a dotarsi di wifi pubblico e gratuito all’interno delle proprie strutture. L’ultimo ospedale coperto in ordine di tempo è stato, il 31 gennaio, quello di Città di Castello, mentre ad aprire la strada era stato quello di Branca. La vera novità per Marsciano sarà, o almeno dovrebbe essere, l’inserimento della Casa della Salute tra le sedi territoriali che, entro il 2017, usufruiranno dell’estensione del servizio di wifi pubblica. Per accedere alla rete nelle strutture sarà sufficiente eseguire pochi e semplici passaggi, connettendosi alla rete aperta denominata “WIFI PUBBLICA”.

Nei piani della Usl Umbria1 c’è una sempre maggiore informatizzazione del servizio sanitario, in ottica di una cartella clinica del paziente, per così dire, 2.0. Proprio a questo scopo è stata prevista anche l’attivazione di una rete “Wi-Fi interna”, che permetterà a tutti i dipendenti di accedere a strumenti aziendali integrati, consentendo una reale condivisione tra i professionisti dell’azienda, con consultazione in tempo reale dei dati sanitari di ogni paziente.

“Un nuovo traguardo – ha commentato il direttore generale Andrea Casciari – nell’ambito del processo di informatizzazione intrapreso e che prepara la strada al nostro prossimo obiettivo: l’identificazione digitale del paziente”.

COMMENTS