Chiacchieroni sulla vertenza FBM

Chiacchieroni sulla vertenza FBM

Ieri abbiamo parlato della durissima vertenza delle Fornaci Briziarelli di Marsciano con l’intervento duro e di denuncia della grave situazione a firma di Rossano Rubicondi ; questa mattina si è svolta ancora un’altra assemblea fra i dipendenti delle Fornaci ed ai primi giorni della prossima settimana dovrebbero arrivare le prime lettere di licenziamento.

Con un comunicato stampa arriva la solidarietà del consigliere regionale piddino Gianfranco Chiacchieroni agli operai che perderanno il posto di lavoro.

“Solidarietà ai lavoratori, e alle loro famiglie, oggetto di mobilità nell’azienda Fbm di Marsciano” si legge nel comunicato stampa che riporta le parole di Gianfranco Chiacchieroni, auspicando “il pieno recupero dell’attività dell’azienda stessa, quale struttura importantissima per il tessuto produttivo del territorio, nell’ambito della ripresa più generale dell’economia italiana”.

Non una parola, da parte del Consigliere Regionale, sull’atteggiamento della proprietà in questa vertenza e sul clima di “guerra fra poveri” che si è creato nell’azienda marscianese, ma solo un auspicio per il futuro dei dipendenti che perderanno il posto di lavoro.

Chiacchieroni, “ringraziando l’assessorato economico della Regione Umbria e l’assessore Riommi per l’impegno dimostrato in tale vertenza” auspica “il reimpiego nel più breve tempo possibile dei lavoratori in stato di mobilità nelle altre imprese del territorio”. Il consigliere regionale fa infine appello “alle aziende e agli istituti di credito per un impegno totale per favorire l’occupazione ed il recupero dei lavoratori in mobilità e dei giovani in cerca di lavoro”.