Il Chorus canta per ricostruire il teatro di Amatrice

Il Chorus canta per ricostruire il teatro di Amatrice

Sabato 17 febbraio 2018 alle ore 21.00 presso l’Auditorium dell’Oratorio Santa Maria Assunta a Marsciano si terrà un concerto di solidarietà per Amatrice. A farsi promotore di questo nobile appuntamento è ancora una volta l’associazione Chorus Marsciano. La serata si svolgerà sotto il patrocinio di “1000 voci per ricominciare”, un progetto nazionale che vede l’adesione di oltre 300 cori, tra cui il Chorus Marsciano appunto, e finalizzato a portare aiuto alle popolazioni colpite dal terremoto del Centro Italia.

Il ricavato dei concerti organizzati dall’associazione sarà destinato alla ricostruzione del Teatro Comunale della cittadina laziale, gravemente danneggiato dal sisma dell’agosto 2016: ad indicare la struttura è stata la stessa popolazione di Amatrice, evidentemente vogliosa di ritrovare il fulcro della propria vita culturale e, con esso, un altro piccolo tassello verso la “normalità”.

Il Concerto di sabato sera, diretto dal soprano Paola Stafficci, vedrà, tra gli altri, la partecipazione dei soprano Viola Sofia Nisio e Maria Plasencia, del mezzo soprano Rosalba Petranizzi, del tenero Simone Giannoni e di Nicola Iannielli al pianoforte.

COMMENTS

DISQUS: 0