Compostaggio casa per casa e 50 euro di bonus

Compostaggio casa per casa e 50 euro di bonus

È in pieno svolgimento l’attivazione del nuovo servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti organici con la consegna da parte degli operatori della Sia, casa per casa, di appositi contenitori da 120 litri, con raccolta settimanale, della frazione organica o, in alternativa, con la consegna di composter, ovvero bidoni dentro ai quali mettere gli scarti del giardino, dell’orto e gli scarti di cucina per ricavarne un ammendante organico naturale da riutilizzare nel proprio orto o giardino. Chi sceglie di smaltire la propria frazione organica attraverso il compostaggio avrà uno sconto di € 50 sulla bolletta annua della Tari.

Le aree dove sono già state avviate le consegne sono quelle di Badiola, Castiglione della Valle, Pieve Caina, Sant’Apollinare e San Biagio della Valle. Al momento sono state raggiunte circa 480 utenze (nelle abitazioni in cui non è stato trovato presente l’intestatario dell’utenza è stato lasciato un foglio con le indicazioni necessarie per concordare con SIA la successiva consegna dei materiali) e sono già stati consegnati 276 contenitori da 120 litri e 202 composter.

Negli incontri territoriali già svolti – spiega l’Assessore all’Ambiente Massimo Ceccarelli – abbiamo trovato un’accoglienza positiva dei cittadini nei confronti della nuova modalità di raccolta a testimonianza dell’alto grado di consapevolezza e di collaborazione dei cittadini nella raccolta differenziata consolidato ormai da tempo nel nostro comune. Peraltro, il modello ora proposto per l’intero territorio comunale è già stato sperimentato, da oltre un anno e mezzo, nel quartiere di Ammeto registrando un incremento di circa il 10% della raccolta differenziata (toccando il 75%) e un grado di impurità della frazione organica inferiore al 5% (contro 8-10% del dato comunale). Tra i dati positivi di questa prima fase di attivazione del servizio c’è da registrare anche l’alta percentuale di cittadini, superiore al 40%, che ha scelto di smaltire la propria frazione organica tramite composter. La soluzione del composter, infatti, oltre a garantire uno sconto di 50 euro sulla Tari del singolo utente comporta anche un minor costo di gestione del servizio (non c’è infatti il passaggio settimanale della Sia per il ritiro dei rifiuti) consentendo la più ampia copertura territoriale del nuovo servizio”.

Questo è il calendario dei prossimi incontri sul territorio:  lunedì 19 novembre a Castello delle Forme presso la sede del Circolo Anspi; mercoledì 21 novembre a Papiano presso il Caffè dello Sport in piazza della Vittoria; venerdì 23 novembre a Cerqueto presso il centro lettura; martedì 27 novembre a Compignano presso la Casa della Filarmonica; giovedì 29 novembre a Migliano presso la sede della Pro-loco; lunedì 3 dicembre a Mercatello presso la sede dell’associazione “Gsc Mercatello”.

Agli incontri, che si terranno alle 21.00, saranno presenti rappresentanti dell’Amministrazione comunale insieme a tecnici del Comune e del gestore SIA.

Per tutte le informazioni i cittadini possono consultare il sito www.siaambiente.it o contattare i numeri (da fisso) 800.667036 e (da cellulare) 075.5917125.

COMMENTS

DISQUS: 0