Contado Porta Eburnea: domenica tavola rotonda e conferenza sul vincolo

Contado Porta Eburnea: domenica tavola rotonda e conferenza sul vincolo

Domani 23 aprile, presso il Castello di Monticelli (Castiglione della Valle) si terrà una tavola rotonda sulla “tutela e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e paesaggistico ed il potenziale del turismo estero per risollevare le sorti dell’economia del paese”. Organizzatore dell’evento è il Professor Giuseppe Tullio, proprietario della struttura e tra i principali sostenitori del vincolo paesaggistico di cui tanto si è parlato nei mesi scorsi. Discorso questo che è tutt’altro che chiuso, visto che proprio a conclusione della tavola rotonda si terrà una conferenza per aggiornare stampa e cittadini sulle novità che riguardano l’iter del vincolo paesaggistico del Contado di Porta Eburnea, alla luce dell’udienza presso il TAR Lazio tenutasi l’11 aprile scorso.

“Il governo italiano ed il Ministero per i Beni Culturali – si legge in una nota inviataci dallo stesso professor Tullio – hanno iniziato da poco a rendersi conto che la corretta valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico del paese potrebbe aiutare a risollevare le sorti dell’economia italiana. La salvaguardia del Contado di Porta Eburnea dovrebbe rientrare in questa logica, ma il MiBACT, invece di seguire la strada per uno specifico decreto di vincolo, cede inspiegabilmente alle forti pressioni dei poteri locali, rinviando di fatto la tutela del Contado alle calende greche e gettando le basi per l’annacquamento delle prescrizioni volute dalla maggioranza che regge il Comune di Marsciano.”

Ad inaugurare la tavola rotonda, che toccherà ovviamente questi ed altri temi, sarà proprio il professor Tullio alle 9:30 circa, dopodiché si alterneranno gli interventi di diversi ospiti, i quali porteranno le proprie idee ed esperienze in fatto di tutela del territorio, di patrimonio culturale e di rilancio del turismo.

Prenderanno la parola Claudio Ricci, consigliere regionale dell’Umbria e già sindaco di Assisi, l’avvocato Gianmarco Cesari, proprietario di Villa Cesari-Tiberi e presidente del Lions Club di Marsciano, il dottor Augusto Coli, presidente della Fondazione Compignano, e l’architetto Fabrizio Fabbroni, direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Perugia fino al 2009. Alle 11:40 sarà dato spazio agli interventi; a seguire sarà la volta della conferenza stampa sulle novità in fatto di vincolo, durante la quale interverranno gli avvocati Corrado Giuliano e Paolo Pagliacci.

La mattinata si concluderà, infine, con una visita guidata alla mostra d’arte moderna allestita all’interno di Castello Monticelli  e organizzata dall’associazione culturale “La Casa degli Artisti” di Perugia, che si protrarrà fino al 21 maggio.