Convocato il consiglio comunale: al centro del dibattito lo scandalo rifiutopoli

Convocato il consiglio comunale: al centro del dibattito lo scandalo rifiutopoli

E’ stato convocato il primo Consiglio Comunale di Marsciano per l’anno 2017: l’appuntamento è per domani, martedì 10 gennaio, alle ore 14.30. La riunione ha un ordine del giorno molto snello, ma probabilmente sarà uno dei consigli più “caldi” fin dai tempi della vicenda Coop. Si parlerà infatti dello scandalo ribattezzato “Rifiutopoli”, che ha coinvolto l’ex amministratore delegato della SIA Giuseppe Sassaroli. Dopo più di un mese di assordante silenzio, con le opposizioni che chiedevano a gran voce che l’Amministrazione marscianese si esprimesse e prendesse posizione riguardo la vicenda, sono stati i consiglieri Pilati,Cavalletti, Ranieri, Umbrico e Offredi a proporre l’ordine del giorno sulla vicenda GESENU-SIA.

Ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Sindaco.

  1. Ordine del giorno proposto dai Consiglieri comunali Pilati Andrea ed altri – Tutelare gli interessi dei cittadini marscianesi nella vicenda che ha interessato in particolare la società GESENU.

  2. Piano Regolatore Generale – Parte Strutturale – Variante ai sensi dell’articolo 32 della legge regionale 21.01.2015 n. 1 – Approvazione definitiva.