Coop all’Ammeto, c’è un ricorso al TAR

Coop all’Ammeto, c’è un ricorso al TAR

Apprendiamo la notizia dall’albo pretorio del Comune di Marsciano ; l’atto n.73, del 15 maggio 2015, ha come oggetto “Ricorso TAR del “Comitato Ambientale Ammetano” contro Comune di Marsciano. Incarico legale fiducia per resistenza in giudizio”.

Dal Comitato Ambientale di Ammeto non abbiamo avuto nessuna comunicazione ma, alla luce di questa deliberazione della Giunta Comunale è chiaro che è stato presentato “un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale dell’Umbria da parte del Comitato Ambientale Ammetano contro il Comune di Marsciano e nei confronti di Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Umbria, Coop Centro Italia Società Cooperativa, Profim s.r.l. e Fabbrica Briziarelli Marsciano S.p.A. per l’annullamento, previa sospensiva, della Deliberazione del Consiglio Comunale n. 4 del 28.1.2015”.

La deliberazione in oggetto è quella che autorizza l’apertura di un nuovo eservizio commerciale di media struttura di vendita tipolgia M3 in variante al Piano attuativo ed alla parte operativa del Piano Regolatore Generale.

Il Comune di Marsciano, vista “la necessità e l’urgenza di difendere in giudizio gli atti impugnati, di cui sopra è menzione” ha incaricato l’avvocato Mario Rampini di Perugia di difenderlo in questo ricorso.