Crisi occupazionale. Con le donazioni attivata una cassa di solidarietà

Crisi occupazionale. Con le donazioni attivata una cassa di solidarietà

Combattere la crisi con la solidarietà, probabilmente, non è la soluzione a tutti i mali, però è altrettanto vero che anche i piccoli gesti possono fare una grande differenza e, soprattutto, creare quel senso di comunità che oggi sta cedendo velocemente il passo all’egoismo.

Dopo le ultime crisi di Clam e Presystem sul web si era diffusa con insistenza l’idea di una cassa di solidarietà per aiutare le famiglie rimaste senza reddito: non è passato molto tempo perché quell’idea diventasse, almeno in parte, realtà. Il 24 febbraio le Brigate di Solidarietà Attiva di Marsciano, infatti, hanno organizzato una cena sociale per inaugurare la cassa di resistenza in favore di chi, in questi ultimi tempi, ha perso il lavoro, o si trova in situazioni di difficoltà.

Il successo dell’iniziativa si è tramutato quindi in un primo ricavato di 1250 €: offerte rimaste anonime, ma comunque verificabili dai donatori grazie alla tabella accanto, attraverso il codice presente nella ricevuta consegnata al momento della donazione.

“Durante questo mese – comunicano le Brigate di Solidarietà Attiva – abbiamo cercato di capire, con tutte le difficoltà legate al pudore o alla vergogna nel chiedere un aiuto economico, quali potessero essere i possibili beneficiari della cassa di resistenza. Al momento abbiamo ricevuto due richieste, ma vogliamo rinnovare la disponibilità di questi fondi per chiunque ne abbia bisogno”. Per chi volesse contattare il presidio marscianese delle Brigate, sarà sufficiente scrivere un messaggio privato alla pagina facebook della stessa organizzazione.

“Con questa iniziativa – concludono le BSA – abbiamo ribadito che a Marsciano è presente una comunità per cui la crisi finanziaria è il terremoto sociale di questi anni: non prevede tregue o assestamenti e vi si risponde rimettendo al centro il mutualismo come forma di ricostruzione del tessuto sociale e lotta alla crisi”.