Cultura ed enogastronomia animano il centro cittadino

Cultura ed enogastronomia animano il centro cittadino

Umberto I°…what’s on? È questo il nome di un’iniziativa che vede protagonista il centro di Marsciano per tre fine settimana di luglio. In particolare, sarà in via Umberto I e piazza del Catraione che si alterneranno a partire dalle ore 20.00 e fino alle 24.00, con la strada chiusa al traffico, musica, cibo e spettacoli. Non mancheranno, inoltre, occasioni per lo shopping. L’idea, partita da alcuni operatori del centro marscianese è stata fatta propria dalla locale Confcommercio e dall’Amministrazione comunale che ne ha garantito il patrocinio.

L’evento pensato dai commercianti marscianesi ha avuto inizio già nel weekend appena concluso con il concerto del gruppo Black Dreams e di Dj Duit in piazza del Catraione e l’esibizione della Banda e Majorettes “G. Biancalana” di Magione in piazza della Vittoria. Si continua poi nel successivo fine settimana. Venerdì 13 ecco lo spettacolo del gruppo Shiny Disco Ball in via Umberto I°, mentre sabato 14 luglio si esibirà il gruppo “Electric Youth” in piazza del Catraione. Ultimo fine settimana in programma è quello di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio. Il venerdì si esibirà in piazza del Catraione il gruppo “The broken tunes” e saranno presenti in strada, per tutta la serata, artisti, pittori e scultori. Alle ore 21.30 ci sarà anche la presentazione del romanzo “La foresta delle magus”. Sabato 21 luglio sempre in via Umberto I° un tuffo nella dance degli anni ’80 e ’90 con Dj Subicini. Appuntamento conclusivo domenica 22 in compagnia di Musica per i Borghi che presenta in piazza della Vittoria il concerto “Il nostro caro angelo” con Mogol e Custodie Cautelari, tutti insieme per una serata contro la violenza sulle donne.

“Questa iniziativa – afferma l’Assessore al Commercio del Comune di Marsciano, Francesca Filippetti – nasce per animare il centro storico con attività culturali e sostenere le attività commerciali presenti, puntando in particolare sulla capacità attrattiva di musica ed enogastronomia. Un grazie particolare a quanti, operatori commerciali e associazioni, si sono impegnati a organizzare e sostenere economicamente l’evento potendo contare sul coordinamento della Confcommercio cittadina”.

COMMENTS

DISQUS: 0