Dafne: il regista Federico Bondi al Nido dell’Aquila

Dafne: il regista Federico Bondi al Nido dell’Aquila

“Dafne è un film che vive sulla commistione di generi: è una commedia drammatica o un dramma in chiave di commedia. Una dramedy dove si può ridere e piangere allo stesso tempo”. A delineare il film con queste parole è Federico Bondi, regista fiorentino classe 1975 che domani, martedì 28

maggio, sarà presente a Todi presso il Nido dell’Aquila, la sala cinematografica aperta dal gestore del Cinema Concordia a dicembre dello scorso anno.  Gli spettacoli in programma di DAFNE sono due, uno pomeridiano (18:30) e uno serale (21:30): al termine delle proiezioni il regista incontrerà il pubblico presente.

Dafne, come dice lo stesso Bondi, non è un film sulla disabilità, ma sulle risorse che ognuno di noi può trovare dentro di sé. E’ la storia di una coppia, padre e figlia affetta dalla sindrome di Down, dove è la parte (teoricamente) più vulnerabile a sostenere quella (sulla carta) più forte. Dafne infatti, dopo aver superato la morte della madre, dovrà anche provvedere al padre caduto di depressione, intraprendendo un viaggio che sarà, per entrambi, una scoperta dell’altro e una rinascita come famiglia.

Vincitore del FIPRESCI (premio internazionale della stampa cinematografica) nella sezione “Panorama” dell’ultima Berlinale, Dafne è nato in modo quasi casuale. “Un giorno vidi alla fermata dell’autobus un padre anziano e una figlia con la sindrome di Down che si tenevano per mano. Mi apparvero come degli eroi, due sopravvissuti. Dafne nasce da questa immagine” racconta Bondi.

A dare forza a tutto il film la straordinaria Carolina Raspanti, che ha fatto suo il personaggio come nessun altro avrebbe saputo fare. Carolina, così come Dafne, vive la sua condizione con estrema serenità e racchiude bene in sé il significato del film. Sul set poi, come racconta lo stesso regista, si è comportata come una vera e propria forza della natura. Questa ed altre curiosità ve le racconterà lo stesso Federico Bondi: appuntamento martedì 28 maggio al Cinema Nido dell’Aquila di Todi.

Maggiori informazioni sulla pagina facebook (@cinemanidodellaquila) e al sito www.cinemanidodellaquila.it.

COMMENTS

DISQUS: 0