Dancer in the dark: mercoledì 2 appuntamento tra Museo e Concordia

Dancer in the dark: mercoledì 2 appuntamento tra Museo e Concordia

Oggi ultima serata di programmazione per “45 anni” (ore 18:30) e “Hunger Games” (ore 21:30), poi domani l’usuale appuntamento di qualità del mercoledì, con qualcosa in più. Il connubio tra Cinema Concordia e Sequenze Frequenze, che tanto successo ha avuto nella passata stagione, inizia a prendere forma e, in attesa di definire il programma degli incontri per il 2016, ecco un incontro di qualità che si snoderà tra le sale del Museo e il Cinema Concordia.

Sequenze Frequenze e Retrò Film Festival, infatti, per mercoledì 2 dicembre hanno pensato di offrire una serata speciale agli amanti del cinema e non solo, presentando la serata “Dancer in the Dark – Lars Von Trier”. L’appuntamento è fissato per le ore 19:30 presso la sala del Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte con un aperitivo offerta da Sequenze Frequenze, durante il quale sarà anche possibile scoprire qualcosa in più dell’estroso regista, grazie all’introduzione a cura dai ragazzi dell’associazione marscianese. Alle ore 20:45 sarà il momento dello performance di danza a cura di Marika Gatto, che si esibirà accompagnata da Francesco Brozzetti alle percussioni e Gian Domenico Ceccarini al basso.
Per finire in bellezza ci si trasferirà al Cinema Teatro Concordia per la proiezione del film “Dancer in the Dark”. Un film che, grazie alla regia del visionario Trier e all’interpretazione di una sorprendente Bjork, ha ottenuto negli anni unanime riconoscimento come capolavoro: stile, inquadrature, personaggi e ambiente, infatti, sono assolutamente parte integrante di un’opera d’arte da vedere e ascoltare con la mente, gli occhi e il cuore. Il film, nel 2000, si è visto assegnare al Festival di Cannes la palma d’oro di miglior film, mentre alla cantante islandese Bjork è andato il riconoscimento di migliore attrice.