Dichiarazione di dimora per stranieri: c’è l’obbligo di rinnovo

Dichiarazione di dimora per stranieri: c’è l’obbligo di rinnovo

Sul sito istituzionale del comune di Marsciano è comparso qualche giorno fa un avviso rivolto ai cittadini stranieri iscritti nell’Anagrafe dello stesso Comune affinché si adoperino per rinnovare la dichiarazione di dimora abituale nei tempi previsti dalla normativa: il termine è fissato in sessanta giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno o della carta di soggiorno.

Per mettersi in regola i cittadini stranieri non dovranno far altro che presentare all’Ufficiale di Anagrafe la stessa dichiarazione di dimora, che dovrà essere accompagnata dal permesso o dalla carta di soggiorno rinnovati. Il rinnovo della dichiarazione è necessario ai fini del mantenimento dell’iscrizione in anagrafe.

Il mancato rinnovo comporta l’avvio del procedimento per la cancellazione dall’anagrafe con la conseguente decadenza da tutte le posizioni di status e relative certificazioni.

COMMENTS

DISQUS: 0