Due giovani denunciati per ricettazione dai Carabinieri di Marsciano

Due giovani denunciati per ricettazione dai Carabinieri di Marsciano

Due cittadini albanesi, trovati in possesso di un Ipad e una videocamera, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria dai Carabinieri della Stazione di Marsciano, perchè ritenuti responsabili del delitto di ricettazione, al termine di indagini che hanno permesso di accertare la provenienza furtiva delle apparecchiature.

I denunciati sono una coppia residente a Corciano (Pg): lui 35enne, S.B. le iniziali, nullafacente e irregolare, era gravato anche da pregiudizi penali, mentre la sua convivente 29 enne, K.E., risulta disoccupata e incensurata. Gli agenti dell’arma, durante una perquisizione effettuata nella loro casa nell’ambito di una più ampia attività investigativa, hanno rinvenuto degli oggetti, asportati in due distinti furti, perpetrati da ignoti in private abitazioni, a Perugia.

Oltre alla denuncia, per l’uomo è scattata anche la richiesta del nulla-osta all’espulsione dal territorio nazionale, in quanto risultante clandestino.