Edilizia scolastica: diversi i lavori in cantiere

Edilizia scolastica: diversi i lavori in cantiere

Sono in una fase avanzata i lavori, per un importo di 83mila euro, presso il polo scolastico di Schiavo per la realizzazione di una nuova aula a servizio della scuola materna. Mancano infatti soltanto interventi di finitura, con la posa della pavimentazione e la tinteggiatura. Il completamento è previsto proprio nei primi giorni del mese corrente. Questo intervento segue quello di adeguamento sismico realizzato sull’intero Polo scolastico di Schiavo.

È stata bandita la gara d’appalto per l’adeguamento sismico e funzionale della scuola primaria e dell’infanzia di Spina, danneggiata dal sisma del dicembre 2009. Si tratta di un intervento molto importante, per poco meno di 2milioni di euro, finanziato con contributi statali. L’assegnazione dei lavori avverrà entro il mese di settembre per poi partire coi lavori la cui durata è prevista in 12 mesi.

La Giunta Comunale, inoltre, ha approvato, nella seduta di giovedì 20 luglio, il progetto esecutivo per i lavori di miglioramento sismico della Scuola dell’Infanzia di Papiano, per un importo di 280.000€ finanziati dal Comune di Marsciano grazie al Decreto sblocca scuole. Si procederà ora al bando di gara per i lavori che inizieranno in autunno. A breve sarà ufficialmente individuata, d’accordo con la Direzione Didattica del Secondo Circolo, la sede che ospiterà la Scuola durante i lavori la cui durata sarà di circa 4 mesi. Seguirà subito dopo l’incontro con le famiglie.

Sempre nel corso della stessa seduta la Giunta ha approvato un programma di piccole opere, sugli edifici scolastici che ne hanno necessità, per completare il percorso di aggiornamento delle certificazioni antincendio necessarie alla luce delle nuove normative di settore. L’importo previsto è pari a 30.000€.

Stiamo proseguendo – spiega il Sindaco Alfio Todini – il lavoro per la sicurezza crescente dei nostri istituti scolastici. Azioni concrete, piccole e grandi, che ci hanno già visto investire milioni di euro in tanti interventi su tutto il Comune che hanno già innalzato ulteriormente il livello. Lo sforzo per scuole migliori proseguirà sfruttando tutte le opportunità di finanziamenti che anche le azioni congiunte di Governo e Regione metteranno a disposizione.”

COMMENTS

DISQUS: 0