Favolosi quegli anni: il nuovo libro di Alvaro Angeleri

Favolosi quegli anni: il nuovo libro di Alvaro Angeleri

Una penna che non finisce mai l’inchiostro; è quella di Alvaro Angeleri che venerdì 1 dicembre presenterà al Teatro Concordia di Marsciano il suo ultimo libro “Favoloso quegli anni”; una storia della musica e del ball nel territorio marscianese dalla metà dell’ottocento agli anni ’60 del Novecento; “quando si ballava solo a Carnevale” come dice il sottotitolo.

La presentazione avverrà alle 21:o0 e il libro racconta un secolo di storia della musica e del ballo a Marsciano; ci sono notizie sulla nascita delle bande del capoluogo e delle frazione e le prime feste da ballo al Teatro Concordia; una sorta di guida a quello che era il ballo nel passato e dove si ballava nel marscianese; il tutto contestualizzato nel periodo storico, fra guerre e battaglie politiche.

Da dopo la seconda guerra, anche per ricominciare a vivere e festeggiare, c’è l’esplosione musicale a Marsciano con tante orchestre che nascono in quegli anni; dalla Proletaria a Mosè, Morena, i Radar e i 5 in armonia, per poi passare, nei decenni successivi ai Ragazzi del Sole, gli Eccelsi, i Satiri, i Carnefici, The Colours, i Dolmen, The Flowers; una vera e propria rassegna completa delle band che hanno fatto ballare i marscianesi; il tutto con una importante appendice fotografica composta da quasi 200 immagini.

La serata di venerdì sarà presentata da Giulia Corradi  e sarà l’occasione per ripercorrere questa lunga storia, ritrovare alcuni dei protagonisti della musica marscianese; ci sarà un video che racconterà le orchestrine dell’immediato secondo dopoguerra mentre i cinque complessi degli anni ’70 e ’80 saliranno sul palco del Concordia per riproporre alcuni pezzi del repertorio dell’epoca.

COMMENTS

DISQUS: 0