Freddo in arrivo. Scuole chiude si o no? Forse

Freddo in arrivo. Scuole chiude si o no? Forse

L’emergenza è ormai sulla bocca di tutti da qualche giorno e molti comuni si sono mossi d’anticipo, trovandosi nell’occhio della perturbazione che questa settimana dovrebbe portare precipitazioni nevose un pò in tutta italia, dal nord al sud, dalla fascia adriatica a Roma ed in modo consistente nelle zone appenniniche del centro.

Il Burian, il vento siberiano che sferzerà l’Europa già da oggi, abbiamo imparato a conoscerlo; le temperature, sia le minime che le massime, scenderanno in picchiata rispetto a quelle, decisamente sopra la media, di questi giorni. Insomma l’inverno, perchè di questo si tratta, tornerà a farsi vivo in modo risoluto in questo ultimo scorcio di febbraio.

Marsciano si trova in una zona di incertezza. Le temperature scenderanno decisamente sotto lo zero: il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica prevede temperature percepite anche intorno ai -15°, per effetto del forte e gelido vento, con raffiche fino a 50 km/h. Ma non sono previsti rovesci a carattere nevoso, situazione questa che potrebbe mitigare i disagi alla circolazione ed in generale alla popolazione.

Se molti comuni della fascia appenninica hanno già disposto la chiusura degli istituti scolastici, Marsciano non ha ancora preso una decisione definitiva in merito. E’ il sindaco, tramite un post sui social, ad informare che l’Amministrazione comunicherà entro le 18:00 di oggi la decisione su una eventuale chiusura delle scuole del territorio: la decisione sarà presa sulla base dell’allerta meteo diramata dalla Regione Umbria (consultabile su www.cfumbria.it) e dell’evoluzione della situazione meteo nella giornata.

 

COMMENTS

DISQUS: 0