Gabriella La Rover presenta “Alice e altre storie”

Gabriella La Rover presenta “Alice e altre storie”

Bell’appuntamento quello in programma venerdì 26 ottobre presso la sala Antonio Gramsci della Biblioteca comunale, dove a partire dalle 18:00 verrà presentato il nuovo libro di Gabriella La Rovere dal titolo “Alice e altre storie”, con la collaborazione di Cinzia Ragni, docente presso l’Istituto Omnicomprensivo Salvatorelli-Moneta.

E’ un lavoro incentrato sulla determinazione. Quella che i protagonisti dei tredici racconti che compongono il libro devono sempre mettere in campo per superare le dure prove della vita, fino al traguardo finale: far trionfare il concetto di dignità. Spaccati di vita vissuta nei quali è sempre alta la tensione tra la forza di volontà ed il destino apparentemente avverso.

Pubblicato da AUGH! Edizioni il libro si muove su un asse temporale piuttosto ampio, dal secondo dopoguerra ai giorni nostri. C’è la protagonista di “Alice”, che analizza con lucidità il limbo dei trattamenti sanitari obbligatori (tso) nei quali è risucchiata da anni. Si passa per storie che rievocano la difficile rinascita postbellica italiana (“La statua” e “Dignità”), arrivando poi a raccontare ne “Il cinematografo” i sogni di gloria di un ragazzino affascinato dal cinema. “I fiori che non colsi”, “Mare aperto” e “Il testamento” sono invece tra i racconti che trattano, senza filtri, il tema della disabilità, inducendo a riflettere sul confine che determina l’umanità e l’insensibilità di coloro che si approcciano a questo universo.

Gabriella La Rovere è medico, autrice di teatro, scrittrice e giornalista esperta in tematiche relative alle malattie rare e alla disabilità. Ha scritto “L’orologio di Benedetta” (Ugo Mursia Editore, 2014), nel quale racconta la sua esperienza di madre al fianco di una figlia nata con la sclerosi tuberosa, da cui è derivata una grave forma di autismo. Da questo libro è stato tratto anche un monologo teatrale che la stessa autrice ha portato in scena con successo. Nel 2016 ha pubblicato “Hello Harry! Hi Benny!” (Ugo Mursia Editore) e nel 2018 “Pedagogia della lettura ad alta voce. Esperienze con pazienti psichiatrici e disabili” (Armando Editore). Collabora inoltre con il sito “Per Noi Autistici”, ideato e diretto da Gianluca Nicoletti.

COMMENTS

DISQUS: 0