Giornalisti in visita nel marscianese per 3 giorni

Giornalisti in visita nel marscianese per 3 giorni

Un’opportunità per approfondire il profondo legame tra la tutela del patrimonio ambientale, la costruzione di un sistema produttivo effettivamente sostenibile, gli stili di vita della campagna umbra e il ruolo degli operatori della comunicazione. E’ questo quanto proposto dal Consorzio Terre dei Bulgarelli, uno dei Piani Integrati Territoriali riconosciuti dalla Regione Umbria per lo sviluppo del turismo, dell’ambiente e della cultura, nell’ambito del press tour previsto nelle giornate di sabato, domenica e lunedì (8-10 agosto ) in Umbria, alla scoperta dei borghi meno noti e delle realtà più virtuose sotto il profilo ambientale di questa splendida Regione. 

Un’occasione per perdersi tra le vie di Rotecastello tra le candele della Festa Medievale, con l’obiettivo di presentare a un gruppo di giornalisti della stampa nazionale adeguatamente selezionati alcune delle eccellenze umbre meno conosciute, oltre a quelle famose in tutto il mondo. Un’iniziativa concepita per valorizzare il territorio di Marsciano, ricco di esperienze virtuose in termini di sostenibilità ambientale ed economica, tanto interessante quanto spesso trascurato sotto il profilo turistico. Una sfida, quella del turismo integrato, capace di mettere insieme strutture ricettive, imprese, musei e attività ricreative sotto il filo conduttore dell’ecoturismo, che il Consorzio ha intrapreso ormai da diversi anni. 

“Dopo il New York Times, anche il Guardian ci ha indicati come meta ideale per le vacanze. Abbiamo una natura ancora incontaminata, imprese ricettive attrezzate per ospitare un turismo variegato, e un’offerta culturale che spazia dalla storia alle tradizioni alle migliori cantine d’Italia. Proprio per questo dobbiamo insistere nella promozione di ciò che abbiamo, e la stampa può svolgere un ruolo cruciale a questo scopo” – dichiara Giuseppe Treppaoli, curatore del progetto per conto del Consorzio. 

Tra le varie realtà che i giornalisti visiteranno, la cantina di Montevibiano, che domenica 9 agosto dalle 18.30 ospiterà il concerto gratuito di Veronica & The Red Wine Serenaders nell’ambito delle iniziative di Bianco Rosso & Blues. Il gruppo, inoltre, girerà con le auto elettriche di Umbria Green Card, il progetto che si propone di presentare ai turisti il territorio attraverso diversi servizi a un prezzo agevolato, tramite l’utilizzo di una card dedicata e usufruendo di  sconti sui prodotti offerti da agriturismi, ristoranti, musei. Con la possibilità di restituire al turismo regionale un’impronta “green”, promuovendo forme di mobilità decisamente alternative.