Guarda San Venanzo dalla finestra e sogna

Guarda San Venanzo dalla finestra e sogna

Anche nel comune del Peglia parte il contest fotografico voluto da Proloco e circolo culturale Sandro Pertini. Premi simbolici per lo scatto e la citazione migliori e uno dagli utenti facebook

Dopo Marsciano e Fratta Todina anche a San Venanzo è stato raccolto l’invito del Circolo Sandro Pertini per avviare un contest culturale-fotografico. L’idea di base rimane la stessa: scattare una foto dalla propria finestra accompagnandola con una frase (inedita, non citazioni) che incornici questo paesaggio della “quarantena”.

Il contest è ovviamente aperto a tutti gli abitanti del Comune, è gratuito e prevede due fasi. La prima sarà quella di scattare la foto e taggare la pagina della Pro Loco di San Venanzo, altro organizzatore del contest, inserendo appunto la frase pensata e l’hashtag “IMMAGINODALLAMIAFINESTRA”. Ci sarà tempo dal 18 aprile e fino al 3 maggio. Dal 28 aprile invece sarà possibile mettere il proprio “like” nell’album appositamente creato dalla Pro Loco, dove verranno raccolte le immagini.

“Volevamo regalare un piccolo momento di svago, un momento per sentirci sempre comunità, un momento che, visto il tempo a disposizione, magari stimolerà le velleità artistiche dei nostri concittadini – sottolinea Elisa Pambianco, presidente della Pro Loco di San Venanzo – siamo stati coinvolti dal Circolo “Sandro Pertini” e insieme all’Amministrazione Comunale abbiamo subito avviato l’organizzazione. Anche perché tramite questo contest, sicuramente avremo scorci e viste inusuali del nostro territorio, con la speranza che a breve torneremo tutti a vivere appieno della sua bellezza”.

Il concorso prevede anche dei premi simbolici per i primi tre classificati, in tre categorie: la miglior foto che verrà scelta dalla Pro Loco, miglior frase – che ricordiamo dovrà essere inedita- scelta da una giuria mista del Circolo Sandro Pertini e Amministrazione Comunale e l’ultima categoria dagli utenti facebook che metteranno un like alla foto preferita. Non resta quindi che trovare la giusta inquadratura e partecipare al contest cogliendo il bello di questo periodo particolare che sicuramente rimarrà nelle menti di tutti.