Hackathon FIGC, trionfa progetto marscianese

Hackathon FIGC, trionfa progetto marscianese


Si è svolto a Trento il primo Hackathon del calcio italiano, una maratona di programmatori e sviluppatori voluta dalla FIGC per indagare sulle nuove tecnologia da applicare al calcio.

Fra i due gruppi che hanno vinto c’è anche un marscianese, Paolo Cintia, ricercatore al CNR di Pisa e che ha sviluppato un algoritmo per le statistiche degli incontri di calcio in tempo reale.

Servizio di Matteo Berlenga.

Marsciano7:

www.marsciano7.it – info@marsciano7.it

COMMENTS

DISQUS: 0