Il Centrodestra è con Ricci, grande partecipazione alla cena

Il Centrodestra è con Ricci, grande partecipazione alla cena

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Centrodestra marscianese sulla cena che si è svolta la scorsa settimana con il candidato alla presidenza della Regione Umbria Claudio Ricci.

“Grande successo per la serata dedicata al candidato alla Presidenza della Regione Claudio Ricci organizzata da Centrodestra Marsciano per presentare la “Coalizione del Cambiamento”. Una sala gremita è stata l’ulteriore conferma che il lavoro sul territorio sta dando i suoi frutti. La serata è stata aperta e moderata da Andrea Pilati (Vice Coordinatore Regionale di Forza Italia e Consigliere Comunale) e da Francesca Mele (Coordinatore Comunale di Centrodestra Marsciano), e molti sono stati i contributi degli amici intervenuti a dare il loro sostegno: i Consiglieri Regionali Raffaele Nevi (Capogruppo di Forza Italia), Andrea Lignani Marchesani (Fratelli d’Italia), Maria Rosi (Forza Italia), la coordinatrice provinciale di FI, Laura Buco, e il Consigliere Provinciale FdI Enea Paladino e Manuel Petruccioli, coordinatore Regionale dei Comitati per Ricci Presidente, il quale ha annunciato la costituzione di un comitato presieduto da Marco Pettinari e che fa riferimento a Centrodestra Marsciano.

La serata ha mostrato la forza di questa grande coalizione, nata dal lavoro di costruzione di un progetto unitario attorno alla figura di Claudio Ricci che ci mette nelle condizioni di poter correre per vincere e cambiare il sistema di potere della sinistra che oramai sta implodendo su se stesso.

La ricetta per poter determinare finalmente una piccola rivoluzione è il programma connotato da una estrema concretezza, che Ricci ha tratteggiato nel suo intervento: ascolto e vicinanza alla popolazione perché la priorità è quella di uscire dal “palazzo” e tornare in mezzo alla gente; risparmi sulla spesa pubblica, ottimizzando senza effettuare tagli di servizi (si può arrivare ad una riduzione dei costi del 10% in 3 anni); riorganizzazione efficiente della sanità pubblica, con una centrale unica di acquisto e una migliore integrazione tra grandi e piccoli ospedali, che fanno da filtro alle strutture più specializzate; recupero dell’immagine dell’Umbria come cuore verde d’Italia, con una seria campagna promozionale per attrarre turismo, capitali ed investimenti. strategico in questa ottica il sistema dei trasporti: alta velocità in prossimità dell’aeroporto da collegare con almeno altri due scali internazionali, riqualificazione E45 senza pedaggio, oltre al potenziamento di tutti i trasporti su rotaia.

la campagna elettorale servirà a coagulare attorno al Candidato Presidente tutte le forze che credono nel cambiamento e che anche dopo il passaggio elettorale continueranno a promuoverlo ad ogni livello amministrativo. Centrodestra Marsciano, già alle scorse comunali ha anticipato molte scelte fatte da Ricci e per questo non può che lavorare duramente per cambiare Marsciano e l’Umbria.

Come ricordato anche da Andrea Pilati, in Centrodestra Marsciano si lavora con determinazione in virtù della fiducia reciproca; essere un gruppo di persone leali è una delle condizioni principali che permettono di continuare insieme il percorso e guardare lontano. C’è la volontà di allargare il gruppo a chi condivide il percorso di unione, ma senza compromessi sulla correttezza”.