Il centrodestra verso le elezioni del 2014 puntando alla vittoria

Il centrodestra verso le elezioni del 2014 puntando alla vittoria

Prosegue il cammino del centrodestra marscianese verso le elezioni: con la creazione del comitato che traghetterà i partiti della coalizione verso l’appuntamento del prossimo anno, si sono intensificate le iniziative svolte nel territorio; la settimana scorsa si è tenuta una cena dei simpatizzanti del centrodestra alla quale hanno partecipato una cinquantina di persone, fatto questo che fa sentire il Comitato “soddisfatto per il prezioso contributo portato da molti amministratori locali che hanno saputo sconfiggere la sinistra in Umbria”.

“Il sindaco di Collazzone Francesco Bennicelli, quello di Deruta Alvaro Verbena, il capogruppo del PdL ad Orvieto Stefano Olimpieri e quello di Todi Antonino Ruggiano, l’assessore di Montefalco Daniela Settimi, tutti hanno portato le loro positive esperienze e dato molti spunti su come battere il sistema di potere che oltre 60 anni opprime il nostro territorio”.

“La parola caratterizzante – si legge nel comunicato stampa – riproposta in ogni intervento, è stata Unione. Non solo tra marscianesi, per condividere un percorso e un programma che punta all’affermazione della compagine del Centrodestra nelle urne delle amministrative, ma anche tra Marsciano e altri Comuni con l’intento di creare una rete di alleanze in grado di fronteggiare un “sistema” di consenso incentrato sulla mistificazione, secondo la quale spesso un diritto viene “trasformato” in un favore. I due elementi della coesione interna – tra marscianesi – ed esterna – con il supporto di molti amministratori di centrodestra – sono i punti di forza del gruppo umano che muove le fila del Comitato Elettorale Centrodestra di Marsciano. Il fitto calendario di incontri prevede già una nuova riunione nella prossima settimana per definire gli aspetti più tecnici che vanno necessariamente messi a punto in breve tempo per arrivare alla vittoria nel nostro comune”.

Il centrodestra punta quindi alla vittoria alle elezioni del 2014; visti i risultati delle ultime elezioni locali potrebbe essere un successo già arrivare al ballottaggio, cosa che negli ultimi 20 anni non è riuscita ai vari candidati del centrodestra marscianese.