Il Comune vende 5 strutture, scadenza il 13 giugno.

Il Comune vende 5 strutture, scadenza il 13 giugno.

E’ con un’asta pubblica che il Comune di Marsciano tenta ancora una volta di vendere alcune strutture di sua proprietà: il bando è stato pubblicato a metà del mese di Maggio e le offerte potranno essere presentate entro le ore 13:00 del 13 giugno; l’asta avverrà il giorno seguente alle ore 10:00 presso il Municipio di Marsciano.

E’ stata messa in vendita la struttura dell’ex Melograno, la mensa della zona industriale; in questo caso la vendita è stata divisa in due lotti, in uno c’è l’ex sala ristorazione ed area pertinenziale che si trovano in via Carlo Faina: 454mq di superficie del fabbricato e 2856mq di area pertinenziale in vendita a 267.200 euro di prezzo base; l’altro lotto invece si riferisce all’area dell’ex mensa, sono 1900 mq di superficie che prevede una copertura potenziale di 950mq ed è in vendita al prezzo base di 59.850 euro.

E’ stata messa in vendita anche l’ex scuola elementare di Olmeto, 590mq di superficie e 455mq di area pertinenziale al prezzo base di 40.500 Euro, il lotto numero  2 riguarda invece un ex serbatoio dell’acquedotto in località Caprareccia di Papiano, si tratta di un fabbricato di 58mq che è in vendita al prezzo di 22.050 euro.

Ultimo bene in vendita è un piccolo fabbricato a Papiano di circa 8mq al prezzo base di 2000 euro.

COMMENTS

DISQUS: 0