Il cordoglio dell’Amministrazione per il 76enne deceduto

Il cordoglio dell’Amministrazione per il 76enne deceduto

Le condizioni dell’uomo, da tempo ricoverato in terapia intensiva, si erano aggravate di recente. Nel comune, attualmente, ci sono ancora due casi positivi e 21 persone in quarantena

In un breve comunicato l’Amministrazione marsciaense non ha potuto che confermare quanto successo stanotte e porgere le condoglianze, a nome anche di tutta la comunità, alla famiglia dell’uomo deceduto oggi al Santa Maria della Misericordia, in seguito al contagio da Covid-19.

“Avremmo sperato di non dover mai dare questo annuncio ma purtroppo le condizioni di salute del nostro concittadino, già da giorni ricoverato in terapia intensiva, si sono velocemente aggravate” a dichiarato la Sindaca. “Questa morte – ha aggiunto – ricorda a tutti noi la pericolosità di questa malattia e ci restituisce in modo chiaro le responsabilità che tutti noi abbiamo, soprattutto in vista in vista della fase 2”.

Il decesso di oggi va ad aggravare un bollettino che era sostanzialmente positivo dal 30 marzo, nel quale, cioè, si registravano guarigioni e nessun nuovo caso di contagio. Questa la situazione aggiornata ad oggi, martedì 21 aprile, dei 15 casi totali registrati nel comune (le persone attualmente in quarantena sono 21):

▪️11 persone completamente guarite
▪️1 persona clinicamente guarita
▪️2 persone malate
▪️1 persona deceduta