Il GAL investe anche su Marsciano

Il GAL investe anche su Marsciano

Sono 13 i Comuni coinvolti nei progetti di riqualificazione presentati dal GAL della Media Valle del Tevere; 4 milioni e 600mila euro, è questo l’importo che il GAL spenderà per riqualificare i 16 borghi che sono rientrati in questo progetto; i fondi vengono direttamente dal Programma di Sviluppo Rurale dell’Umbria 2014-2020 Misura 19.2.

Su Marsciano i fondi andranno a finanziare la riqualificazione del borgo di Compignano; gli altri 15 progetti finanziati da questa misura riguardano Portaria (nel comune di Acquasparta), i borghi di Santa Restituta e Tuscolano (Avigliano Umbro), i centri storici di Bettona, Collazzone, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, Fratta Todina, il Museo delle acque di Fontignano (Perugia), le frazioni di Cecanibbi, Montemolino e Ripaioli (Todi), il parco delle sculture a Brufa (Torgiano), il recupero dell’ex scuola elementare di Armenzano (Assisi) e la messa in sicurezza della statue all’interno del Tempio di Santa Maria della Consolazione a Todi.

I progetti sopra elencati sono stati approvati e finanziati ed ora i soggetti beneficiari dovranno iniziare le opere al più presto visto che gli interventi devono essere avviati entro il 2018 e conclusi entro il 2019.

COMMENTS

DISQUS: 0