Il gotha di Forza Italia si è incontrato a Marsciano

Il gotha di Forza Italia si è incontrato a Marsciano

“Noi siamo il popolo dei sentimenti, di quelli che fanno politica per affezione al proprio territorio. Non siamo quelli della rabbia, non siamo quelli che si chiudono nelle proprie corazze. Siamo quelli che hanno delle radici forti, delle tradizioni a cui teniamo e lavoriamo per ricostruire dei forti legami di comunità. I cittadini sono la grande forza della politica, quando condividono la visione di chi amministra e governa, sono la prima e migliore difesa. Noi non siamo quelli dell’odio, della rabbia, del Tribunale del Popolo. Noi siamo quelli che si rimboccano le mani e faticano.
Per Noi la prima esigenza è sempre stata riportare al centro dell’attività politica la persona. In Umbria il sistema ha creato una società di servi, quando sentirete nuove promesse, nuovi imbonimenti di campagna elettorale e altre parole suadenti chiedetevi una cosa: sono un servo come tutti oppure voglio lottare. Dignità e onore non sono mai stati in vendita, l’Italia si salva solo grazie ai Valori.”

Con queste parole Andrea Pilati, consigliere di minoranza a Marsciano, ha arringato gli ospiti e gli elettori accorsi al Ristorante Oasi nella serata di venerdì 6 ottobre per la riunione del coordinamento provinciale di Forza Italia. Il giovane avvocato marscianese, in qualità anche di vicecoordinatore regionale del movimento, ha salutato con soddisfazione alcuni sindaci forzisti della regione invitati alla cena: erano infatti presenti in sala Romizi (Perugia), Ruggiano (Todi) e Marcantonini (Bettona), che non hanno mancato di riportare le esperienze dei rispettivi comuni amministrati.

Il tema della serata era il “Ruolo di Forza Italia nel rilancio del territorio”, materia sulla quale sono intervenuti anche i coordinatori di Marsciano (Borzacchiello) e San Venanzo (Mereu – Nucci), oltre a quelli provinciali di Perugia, Laura Buco, e di Terni, Sergio Bruschini, tutti pronti a rinsaldare le fila per confermare la linea politica per il futuro. A sancire l’unità di intenti e la collaborazione sono intervenuti anche il Consigliere Regionale Nevi, la Vice Coordinatrice Regionale Modena e Catia Polidori, parlamentare e coordinatrice regionale.

Alla serata, insieme ad Augusto Tomassini, Presidente di Confartigianato Edilizia Perugia, erano presenti un centinaio di persone, tra cittadini, imprenditori e liberi professionisti di Marsciano e dintorni, confermando quella che per Forza Italia era già una certezza: il partito ed il movimento sono in salute e pronti a raccogliere le future sfide, locali e nazionali.

“Siamo ancora la casa di tutti quelli che credono che il Paese possa ripartire, di tutti quelli che pensano che al centro dell’agenda politica debbano esserci soluzioni concrete per le imprese e per il popolo delle partite iva, che guardano alla famiglia come il primo e più importante motore della società, che amano l’Umbria e vogliono promuoverne la bellezza”, recita il comunicato stampa rilasciato a nome dello stesso Pilati. “Siamo la casa di tutti quelli che sanno costruire dei ponti e dialogare, ma lo fanno nella certezza che alcuni principi non sono negoziabili”.

COMMENTS

DISQUS: 0