Installati nuovi giochi per bambini nelle aree verdi

Installati nuovi giochi per bambini nelle aree verdi

Qualche soddisfazione in più a Marsciano, almeno per i cittadini più piccoli. Son stati infatti installati nuovi giochi e attrazioni nelle aree verdi sparse tra il capoluogo e le frazioni, così da permettere una migliore fruizione da parte delle famiglie con i loro bambini. “Un intervento – ha spiegato l’Assessore Gabriele Cipriani – che abbiamo ritenuto doveroso a seguito di una ricognizione di quelle che erano le principali carenze, in fatto di giochi per bambini, dei verdi pubblici del territorio comunale. L’obiettivo dell’Amministrazione è quello di proseguire anche nei prossimi anni andando ad installare nuovi giochi anche nelle restanti aree verdi”.

Le 10 nuove strutture installate in questo primo step , “di massima qualità e capaci di permettere l’interazione in contemporanea di più bambini” assicura l’assessore, sono un’altalena presso il verde di via Bulgarelli a Marsciano, un gioco a molla a 4 posti presso la scuola materna di Castiglione della Valle e 8 “arrampicate” che sono state posizionate nelle aree verdi pubbliche di San Biagio della Valle, di via Antonio Dominici a Cerqueto, di Badiola, di Castiglione della Valle, di Papiano e dei quartieri di Tripoli, Via Larga e Schiavo nel capoluogo. E’ stato anche installato un nuovo tavolo con panche presso il verde pubblico di via Domenico Briziarelli nella zona del Palazzetto a Marsciano.

Un ulteriore step in questa fase di sistemazione delle aree verdi sarà anche la riqualificazione dei Giardini Orosei, il cui progetto doveva essere presentato alla cittadinanza con un incontro pubblico lunedì 25 settembre, poi rimandato per cause di forza maggiore (a breve si saprà la nuova data). Nel progetto avanzato diversi mesi fa era previsto, infatti, uno spazio dedicato ai più piccoli.

“Intanto – ha concluso l’assessore ai verdi e parchi pubblici – contestualmente a queste installazioni rese possibili con un investimento di 30mila euro, sono state avviate anche operazioni di manutenzione dei giochi esistenti che andranno avanti nei prossimi mesi”.

COMMENTS

DISQUS: 0