La RSU dell’EMU passa alla CISL

La RSU dell’EMU passa alla CISL

Si sono tenute negli scorsi giorni le elezioni per il rinnovo della RSU, rappresentanza sindacale unitaria, alla Emu di Marsciano.
147 i lavoratori aventi diritto di voto, di questi si sono presentati in 105 alle votazioni: alla Fim Cisl Umbria sono andate 50 preferenze mentre alla Fiom Cgil 47; 2 rappresentanti su 3 sono quindi espressione della Fim Cisl che è andata a “prendere il controllo” in un’azienda che era rappresentata in prevalenza numerica dalla Fiom Cgil fino alle ultime elezioni per il rinnovo della RSU.

“Ringrazio i lavoratori – ha affermato Gianni Scalamonti, segretario regionale della Fim Cisl – per la fiducia accordataci che è per noi motivo di grande compiacimento. Da oggi il nostro impegno sarà quello di lavorare bene, nel tentativo di essere il sindacato di tutti. Ha pagato l’impegno degli operatori e degli iscritti”.

COMMENTS

DISQUS: 0