L’AVIS ha assegnato le borse di studio; aperto il bando per il 2016

L’AVIS ha assegnato le borse di studio; aperto il bando per il 2016

Anche quest’anno l’Avis Comunale di Marsciano ha indetto il concorso intitolato al Dott. Angelo Cavalletti per l’assegnazione di 6 borse di studio agli studenti delle scuole medie superiori che si diplomeranno nell’anno scolastico 2015/2016. 

Nelle giornate di martedì 26 e giovedì 28 gennaio, presso il teatro Concordia, sono stati premiati i vincitori del bando 2014/2015; è stato il presidente dell’Avis Mauro Umbrico a ricordare lo scopo del concorso, “che è quello – ha detto – di sensibilizzare, soprattutto i più giovani, all’importanza e alla vitalità della donazione del sangue; è solo grazie a questo gesto altruistico come la donazione, soprattutto quella periodica, che si riesce a poter far fronte alla richiesta di sangue e a dare la concreta possibilità a tutti di potersi curare”. 

Tre i beneficiari della borsa di studio che hanno ottenuto il premio di 250 euro. Il primo classificato è stato Gabriele Naticchioni (Liceo Scientifco), seguito da Teodora Tabacaru (Istituto Commerciale) e da Federico Servettini (Liceo Scientifico). 

Anche il bando di quest’anno prevede che il valore di ogni singola borsa di studio sia di 250 euro. Potranno beneficiare della borsa esclusivamente gli studenti residenti nei comuni di Marsciano, San Venanzo, Fratta Todina e Monte Castello di Vibio, che abbiano effettuato almeno una donazione di sangue intero o altri emocomponenti tra il 1 agosto 2015 e il 31 luglio 2016 e che risultino soci dell’Avis comunale di Marsciano o di base di Spina. 

Le domande di adesione al Bando ‘Dott. Angelo Cavalletti’ 2015/2016 dovranno essere compilate e spedite presso la sede comunale dell’Avis entro e non oltre il 31 agosto. Dopo che la commissione di valutazione, composta da un rappresentante dell’Avis provinciale di Perugia e da tre consiglieri dell’Avis comunale di Marsciano, avrà valutato il punteggio della maturità e il numero di donazioni, stilerà la graduatoria finale con in nomi dei 6 vincitori della Borsa di Studio.