Lavori pubblici, asfaltatura vergognosa a Castiglione della Valle

Lavori pubblici, asfaltatura vergognosa a Castiglione della Valle

Non servono molte parole per descrivere questa vergogna.

L’antipolitica viaggia sparata più che mai, gli enti sono sempre più in difficoltà e vedere operai del Comune o della Provincia sistemare una strada è un fenomeno sempre più raro: anche alla luce di questo diventa ancora più grave quello che è successo a Castiglione della Valle, lungo la strada provinciale 340, quella che collega Cerqueto alla frazione del nord di Marsciano.

Circa 20 giorni fa, probabilmente per mano di una dita appaltatrice, sono stati fatti dei lavori per sistemare il manto stradale nel tratto che va da Monticelli alla rotonda di Castiglione della Valle.

A distanza di 20 giorni la strada è in condizioni peggiori di come si trovava in origine con il nuovo asfalto letteralmente staccato e con delle buche molto grandi; prima di questi lavori lungo la strada si era creato un piccolo “solco” dovuto ad uno smottamento del terreno, facilitato anche dall’alluvione del novembre 2012 (un tratto di quella strada rimase sott’acqua per un’intera giornata).

Non servono ulteriori commenti alle foto, la domanda è solo una: se questi lavori fossero stati fatti in una struttura privata, come sarebbe andata a finire?

In molti paesi il pubblico è l’orgoglio di una nazione, in Italia non sempre si può dire la stessa cosa della gestione della cosa pubblica e questo, purtroppo, ne è un esempio.

COMMENTS